La cattiveria quotidiana 216

dei coniugi Biagini
“Signor prevosto, di là ci sono due che vogliono sposarsi.” “Va bene, li faccia passare.” “Ma sono una tizia e il suo gatto.” “Li faccia passare lo stesso. Chi sono io per giudicare?”

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Grazie Benedetto XVI!!!

Crociata di preghiera per il Papa e la Chiesa