La cattiveria quotidiana 218

dei coniugi Biagini
“Signor prevosto, di là c’è un tizio con una carota.” “Cosa vuole?” “Sposarsi.” “E con chi?” “Con la carota.” “Ma come?” “Dice che tra carote e finocchi è facilissimo...”    

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Grazie Benedetto XVI!!!

Crociata di preghiera per il Papa e la Chiesa