Il reale

di Benedetto XVI
Dobbiamo forse chiederci accuratamente che cosa veramente sia "il reale"? È solo il constatato e constatabile, oppure l'azione stessa nel constatare non è invece solo una maniera ben determinata di comportarsi di fronte alla realtà, una modalità quindi che non è assolutamente in grado di comprendere il tutto, perché può persino condurre alla falsificazione della verità e dell'essenza stessa dell'uomo, qualora la assumiamo come l'unica decisiva?
(Al cuore della fede, 2013)

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Grazie Benedetto XVI!!!

La truffa della Comunità di Bose