Domande fondamentali su Maria Valtorta


Maria Valtorta è stata un isterica visionaria? Perché l'Osservatore Romano nel 1960 ha considerato i suoi scritti un romanzo pieno di errori? È un giudizio ancora valido? E che dire della messa all'indice? La Valtorta era una grafomane che scriveva per consolarsi della sua immobilità a letto? Ha avuto forse una autentica rivelazione privata? Come dimostralo? E se fosse vero che valore ha per noi? Ci sono dati scientifici che riguardano l'opera di Maria Valtorta? Quali sono i fatti su cui basare un giudizio corretto? Alcune domande fondamentali cui risponde don Ernesto Zucchini, presidente della Fondazione Maria Valtorta nel libro

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Aborti su commissione per realizzare i vaccini

Il significato della fratellanza universale