Il romanzo degli Asburgo

Clicca per info
La casa d’Asburgo rappresenta un mito, la metafora di un mondo scomparso e di un’Europa che non c’è più. Da Giovanna la Pazza all’arciduchessa Sofia, passando per la fiera Maria Teresa e la fragile Maria Luisa, questo libro ripercorre l’appassionata e struggente vita di molte donne celebri in un arco temporale che va dagli albori del Medioevo alla dissoluzione dell’Impero austroungarico, la cosiddetta Finis Austriae, rivisitando la storia dal loro punto di vista di mogli, madri e amanti.

R. de Carli Szabados, Il romanzo degli Asburgo, Fede & Cultura, Verona, 2019

1 commento:

Emilio & Maria Antonietta Biagini ha detto...

A complemento di ciò, raccomando il romanzo storico IL PRATO ALTO - !° vol. ALBA, che dipinge l'ascesa dell'Austria dalla preistoria fino al 13° secolo. Altri due volumi seguiranno, fino all'Austria dei nostri giorni. L'Opera è di grande impatto e sostenuta da una profonda ricerca storica. Il tema principale è quello della famiglia, e in particolare delle nonne, cuori delle famiglie stesse attraverso i secoli. Gli autori sono una dinamica coppia di scrittori genovesi già noti pe altre notevoli imprese narrative. Si chiamano Emilio & Maria Antonietta Biagini.
I BIAGINI