La cattiveria quotidiana 142

dei coniugi Biagini
“Dov’è che lavori?” “Da nessuna parte.” “E cosa fai?” “Niente.” “Ma che bel lavoro...” “Sì, ma c’è tanta concorrenza.”

Nessun commento: