La cattiveria quotidiana 59

dei coniugi Biagini
Volevo solo vendere un po’ di caramelle. Mi hanno sequestrato tutto, mi hanno diffidato e multato. Mancava poco che mi arrestassero. La prossima volta mi tingo di nero, così niente tasse, niente biglietto sui treni, nessun bisogno di licenze.

Commenti

Anonimo ha detto…
Non c'e bisogno che ti tingi di nero, sei gia' un fascista!

Post popolari in questo blog

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Grazie Benedetto XVI!!!

Crociata di preghiera per il Papa e la Chiesa