In morte di Mario Palmaro

di Giovanni Zenone
Sono triste di annunciare che poco più di mezz'ora fa è andato in Cielo, circondato dalla preghiera della famiglia e degli amici più cari in primis di Alessandro Gnocchi,  l'amico Mario Palmaro, autore, amico, cristiano esemplare, apologeta, militante per la vita e co-direttore, insieme all'amico Alessandro Gnocchi, della Collana di Fede & Cultura I libri del ritorno all'Ordine. Nella foto lo vedete con la sua bella famiglia che riceve il premio Fede & Cultura dalle mie mani e di Fabio Trevisan il 26 maggio 2013 in occasione del secondo Festival nazionale di Fede & Cultura a Verona. Siamo vicini nella preghiera alla moglie Annamaria e ai loro quattro bambini in questo momento di dolore e distacco, nella certezza della risurrezione e della Vita eterna che Dio concede a chi Lo serve fedelmente e senza rispetti umani come ha saputo fare Mario.
Cristo è risorto! La morte è vinta! Alleluja! 

Il funerale si terrà presso il Duomo di Monza mercoledì 12 marzo alle ore 10,45.

Partecipa anche tu alla gara di solidarietà per sostenere la famiglia numerosa di Mario Palmaro che ora è senza fonte di reddito! Vai alla pagina http://www.lavocedidoncamillo.com/2014/03/non-lasciamo-sola-la-famiglia-di-mario.html

4 commenti:

Anonimo ha detto...

io sono vicina oltre a anna e figli
anke alla madre acquisita Maria ke gli ha fatto da serva

Michele Zambelli ha detto...

Ma al Signore è piaciuto prostrarlo con dolori.
Quando offrirà se stesso in espiazione,
vedrà una discendenza, vivrà a lungo,
si compirà per mezzo suo la volontà del Signore.

(Is. LIII, 10)

Alessandra Petrucciani ha detto...

Attraverso il dolore e la sofferenza fisica , ma sopratutto quella spirituale che il carissimo Mario ha sofferto servirà per la sua santificazione ma specialmente come preghiera d'intercessione a Dio per il ritorno della Vera Fede Cattolica nella sua interezza e tradizione Riposa in pace

María ha detto...

Dalla Argentina, le nostre preghiere ringraziando tutto quello que ha fatto.