Chiudete il calcio!

di Danilo Quinto
Basta!!! Con le partite truccate e vendute. Con l’omertà. Con le scommesse. Legali e illegali. Con gli sponsor e le pubblicità. Con i fiumi di denaro che percepiscono allenatori e calciatori. Con gli ultras e con i loro legami con le società di calcio. Con i procuratori e le veline. Con i dirigenti che minimizzano le situazioni e tirano a
campare. Con le partite che non iniziano alla stessa ora, per garantire gli obblighi televisivi. Con gli stadi fatiscenti, insicuri e in mano ai violenti. Con le TV che parlano solo di calcio. Con i bilanci delle società in perdita. Con quest’orgia a cui si assiste, che crea modelli squallidi da imitare e che fa male ai bambini. Con quest’industria fondata solo sul dio denaro. Basta con il ct della nazionale che dice che dal male nasce solo il male. Dal male può nascere il bene. Se dirigenti e responsabili della FIGC rassegneranno tutti le dimissioni, senza chiudere in tutta fretta, come si apprestano a fare, le vicende che emergono. Se si avrà il coraggio di sospendere tutti i campionati. Per un anno, due anni, tre anni. Non importa. Per ricostruire su nuove fondamenta. Più umane.

Nessun commento: