Dobbiamo difendere i diritti di Dio, non negoziarli


Una bella meditazione di san Josemaria Escrivá ci richiama - e richiama la gerarchia ecclesiale - a non svendere i diritti di Dio che Egli ha messo nelle nostre mani. Non c’è prudenza o equilibrio che possa stare al di sopra dei principi non negoziabili di cui ci ha parlato Papa Benedetto XVI.

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Aborti su commissione per realizzare i vaccini

Il significato della fratellanza universale