Dobbiamo difendere i diritti di Dio, non negoziarli


Una bella meditazione di san Josemaria Escrivá ci richiama - e richiama la gerarchia ecclesiale - a non svendere i diritti di Dio che Egli ha messo nelle nostre mani. Non c’è prudenza o equilibrio che possa stare al di sopra dei principi non negoziabili di cui ci ha parlato Papa Benedetto XVI.

Commenti

Post popolari in questo blog

Aborti su commissione per realizzare i vaccini

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Il significato della fratellanza universale