La cattiveria quotidiana 368

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma che vor dì ‘libertà religgiosa’?” “Vor dì che semo liberi de adorà chi ce pare, Romolé.” “Anche de adorà er maiale, Pasquì?” “Speciarmente quello, Romolé.”

Nessun commento: