Grimlaico, Senza che si oda la loro voce. Regola per eremiti

 

Clicca per info
Regola per la vita in reclusione. Nel tempo del Covid, e per le pandemie degli anni futuri, c’è un recluso a offrirmi saggi e corposi consigli, di nome Glimlaico, per abitare con fecondità le numerose ‘reclusioni’ che la vita mi pone innanzi, non come sasso nel quale inciampare, ma come pietra sulla quale edificare.
Grimlaico scelse di vivere in una cella in Francia tra la seconda del IX e la prima metà del X secolo, accanto a un monastero.
69 capitoli scritti dal recluso Grimlaico, intrecciati con numerosissime fonti patristiche e monastiche, prime fra tutte la Regola di San Benedetto. Nella vita di prete mi sono immerso nella Regola benedettina, e mentre sfoglio quella di Grimlaico la vedo in controluce.
Il tempo attuale è refrattario alla regola (il tempo pandemico ne è stata la conferma). In nome della libertà personale negata, si mette in pericolo la vita altrui.
Lo stile di vita matura nel tempo e nel tempo è forgiato; mi è utile, per questo, dotarmi di una regola come guardrail che mi protegga da dirupi mortali (interiori e esteriori). Ringrazio le edizioni Monasterium per aver tradotto, per la prima volta in italiano, questo testo del recluso eremita di Reims. È un testo che suggerisco a quella persona che avverte, nel profondo, di mettere ordine nella propria vita, sia esso prete, sposato, single. Per la persona che si considera ‘a posto’ le parole del recluso di Reims scivoleranno come acqua su pietra. 
Le parole di Glimlaico, scanditi nei capitoli, sono un buon pane per coloro che desiderano nutrire la vita e il vissuto come uomini e donne cercate da Dio, per amarle, riconoscendo muri interiori che costringono a vivere come reclusi paralizzati da autosufficienza, chiusura a bolla nel proprio profilo social .
In un’epoca in cui si fa un gran parlare di porte da aprire, muri da abbattere – scrive p. Michele Di Monte, curatore del testo –l’esistenza e l’esempio di una vita passata a dietro muri invalicabili ci riporti all’Unico essenziale della vita cristiana: Gesù Cristo e questi crocifisso“.



Commenti

Post popolari in questo blog

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Aborti su commissione per realizzare i vaccini

Il significato della fratellanza universale