I Benefattori ci scrivono


Carissimi grazie a voi perchè la conoscenza profonda della fede cattolica è il presupposto della nuova evangelizzazione.Mi dispiace di non essere stato più generoso, ma credetemi il momento è molto difficile perchè il lavoro manca ma le spese aumentano...ricordiamoci nelle preghiere e sopratutto nel Santo Sacrificio della Messa.
Che Dio vi benedica!
Renato R.


Gentili signori, mi impegno di versare fino al Ottobre 2012 ogni mese l'importo di
50 euro per sostenere il Vostro progetto.

Olga K. (Mosca-Russia)

Carissimi, nel mio piccolo farò la mia parte, che potrebbe sembrare un'offerta simbolica, però visto il contesto mio -infatti vivo di mobilità essendo stato tre anni in cassa integrazione e in attesa di trovare lavoro sicuro- dicevo l'offerta che farò a mezzo c/c postale potrebbe sembrare simbolica ma non lo è...perchè per me anche inviarvi una cifra modesta significa privarmi del minimo indispensabile.Comunque vi sostengo e vi sosterrò materialmente e moralmente con la preghiera.Vorrei
davvero offrirvi una cifra generosa, ma purtroppo non posso. 
Grazie e a presto.
Che Dio vi benedica pere il bene che fate.

Renato R.

Grazie della vostra email,  vi assicuro il versamento in 10 rate da euro 50,00 cadauna mensili a partire gia’ da questo mese di aprile 012 per un totale di euro 500,00, con carta di credito, me lo segno gia’ nella mia agenda personale che verso il giorno 10 dei prossimo 9 mesi vi verranno  versati un totale di  euro 450,00 + 50,00 odierni.
DIO BENEDICA LA VOSTRA OPERA E LO SPIRITO SANTO ILLUMINI I VOSTRI LA VOSTRA VIA.

Mauro T. (Verona)

Reverendo Padre Zenone,
sensibilizzato dalla Sua richiesta e tenendo conto delle mie possibilità provvederò ad effettuare 6 bonifici mensili di 50 € ciascuno tramite l’ home-banking; dispongo il primo in contemporanea con questa risposta. Con rispettosi ossequi

Luciano C. (Grosseto)

Caro Giovanni, non ho soldi miei, ma farò un salvadanaio per Fede e Cultura, quello che racimolo te lo porto.
Con le mie preghiere.
Buon lavoro e un affettuoso saluto.

Marco M. (Verona)

Gentilie Direttore,
 ho ricevuto la Sua mail con cui Ella chiede un "aiuto" per poter proseguire l'opera dell'Editrce Fede & Cultura. Sono disposto ad acquistare un certo numero di volumi per la biblioteca della nostra Scuola di Teologia di Ladispoli. In questo modo, anche se la spesa non era preventivata ora ma più avanti, penso di poterLe offrire un aiuto.
La prego di dirmi se posso far riferimento al Catalogo che trovo sul sito, oppure se ci sono ulteriori titoli a disposizione.
La ringrazio e La saluto cordialmente
d. Roberto L. (Roma)

Vi ringrazio.
 Siete già in crisi "economica": non spendete soldi per mandare qualcosa a un ignorante come me. Leggo molto poco e, vi confesso, malvolentieri, salvo rare eccezioni. Sono ben contento di sostenervi, in compenso, perché so che state combattendo la buona battaglia, ed io voglio essere al vostro fianco.
La S. Messa è veramente la cosa più preziosa, e sicuramente basta ed avanza!
Buon lavoro e grazie ancora.

Fabio T. (Verona)

Gentile Direttore,
volentieri accolgo la sua richiesta e (nel limite delle possibilità) con la formula di un versamento di 300 euro e il dono di 20 titoli.
Lo faccio con un duplice versamento:
300 e. da parte dell' ISTITUTO SUPERIORE DI SCIENZE RELIGIOSE di CASTELLAMMARE DI STABIA (NA)
300 e. da parte di
don Beniamino D.M. (Napoli)



Carissimo Giovanni, ho prosciugato i miei conti (e sto vivendo di prestiti) per evitare che mio figlio preda dei voltafaccia della banca perdesse una ingente caparra versata per l'acquisto di un appartamento. non posso dunque aiutarti come vorrei e sono certo della tua comprensione, affettuosi saluti e auguri.
Piero (Genova)

Nessun commento: