La cattiveria quotidiana 714

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, perché li politici nun vojono che magnamo li conigli?” “Pe’ solidarietà, Romolé: so’ conigli pure loro.”

Anche mons. Antonio Livi relatore al Festival di Fede & Cultura

Mons. Antonio Livi sarà presente come relatore al Festival di Fede & Cultura e celebrerà la Santa Messa. Uno dei pochi filosofi che con competenza stringente e dimostrativa ha sconfessato le dottrine non cattoliche che oggi pervadono la mentalità contemporanea e la chiesa del compromesso col mondo. Iscriviti ora al Festival del 4 settembre, è gratis! https://goo.gl/Pdmhra
Qui il programma ufficiale: http://www.lavocedidoncamillo.com/2016/08/programma-del-festival-di-fede-cultura.html

La cattiveria quotidiana 713

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, che differenza c’è tra er chierico progressista e nu mollusco?” “L’espressione intelligente der mollusco, Romolé.”

Piccoli ritocchi d'orario

Piccoli ritocchi d'orario al Festival, consultate il programma definitivo alla pagina http://www.lavocedidoncamillo.com/2016/08/programma-del-festival-di-fede-cultura.html
Sarà presente come relatore anche Mons. Antonio Livi!

La cattiveria quotidiana 712

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, come se fa a esse boni cittadini?” “È facilissimo, Romolé, basta esse ciechi, sordi, smemorati e deficienti.”

La cattiveria quotidiana 711

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ce la sai l’urtima invenzione? Se chiama respirometro.” “È na mordacchia che ce metteno a tutti pe’ misurà l’aria consumata e tassalla, Romolé.”

Nell'imminenza della catastrofe

"Credevo che anche voi sentiste, come me, che tutto quello che sta accadendo intorno a noi sfocerà fatalmente in una serie di violenti disordini, in una probabile catastrofe".
(Irène Némirovsky, I doni della vita, p. 115)

La cattiveria quotidiana 710

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma semo libberi?” “Sì, Romolé, semo libberi de di’ de sì a tutte e’e stronzate ch’escheno de bocca a li padroni der vapore.”

La cattiveria quotidiana 709

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, è un bel po’ che nun te se vede.” “Ero in gattabuia, Romolé.” “E ch’hai fatto?” “Giravo co’ na majetta co’ su disegnata na famija normale, cor papà, a’a mamma e due creature, e m’hanno arrestato pe’ propaganda omofoba.”

Spedizioni gratuite libri Fede & Cultura fino al 28 agosto

Da oggi e fino a domenica 28 agosto compresa tutti gli ordini che ci perverranno solo di libri Fede & Cultura o Gondolin Edizioni che superino i 30 euro avranno spedizione gratuita inserendo il codice coupon 4N3GD9NYBZP8 in fase di acquisto sul nostro sito www.fedecultura.com.