La risurrezione è un avvenimento reale, non una interpretazione

di don Gino Oliosi
La risurrezione di Cristo è un fatto avvenuto nella storia, di cui gli Apostoli sono stati testimoni e non certo creatori. Non è un semplice ritorno alla nostra vita terrena; è invece la più grande “mutazione” mai accaduta, il “salto” decisivo verso una dimensione di vita profondamente nuova, l’ingresso in un ordine decisamente diverso, che riguarda anzitutto Gesù di

Chiedi il Catalogo Fede & Cultura 2014

Il Catalogo Fede & Cultura 2014 contiene tutti i libri disponibili con copertina e una breve descrizione. Troverai indicato come ordinarli e come sostenere l'Apostolato Culturale di Fede & Cultura. Lo puoi ricevere come in cartaceo a casa tua mandando una mail a ordini@fedecultura.com indicando nome, cognome e indirizzo postale Ordinalo solo se non hai mai ordinato libri a Fede & Cultura, perché a tutti i nostri clienti e benefattori lo mandiamo già. Grazie!

Sentinelle in Piedi Perugia 29 marzo 2014



Chi manifesta per la famiglia e chi contro. Civiltà e barbarie a confronto. Silenzio e pace da una parte, chiasso e insulti dall'altra.

Lupi e agnelli

di Giovanni Zenone
Domenica 13 aprile a Verona, siamo alle sentinelle in piedi in quattrocento, davanti a palazzo Barbieri, il palazzo del comune, in silenzio a manifestare contro le leggi infami. Leggi che se passano ci farebbero rieducare e mettere in galera perché diciamo che la famiglia è composta da mamma e papà. Leggi che vogliono corrompere i nostri bambini fin dall'asilo. Leggi che vogliono imporre le perversioni. La manifestazione è autorizzata e siamo in 400. La contro-manifestazione invece non lo è e sono in una ventina. Eppure la polizia non se ne dà pena. Per tutta la lunga ora della veglia in silenzio i "democratici" vomitano insulti al megafono e minacce: "Vi abbiamo filmati e schedati tutti". La polizia sta tra noi, agnelli silenti, e i lupi con la bava alla bocca. Un loro cartello dice così: "sono furibonda". Bah! Poverina! Alla fine della veglia i lupi sono senza voce a furia di sbraitare, noi ci salutiamo amichevolmente. Meno male che c'era la polizia a difendere i lupi dall'"aggressione" degli agnelli!
Le solite idiozie

La polizia tiene difende i lupi dagli agnelli?

E i vescovi stanno a guardare

Clicca per approfondire
di Giovanni Cavalcoli
Secondo Rahner il compito del Vescovo è quello di prendere atto della fede “reale” o “effettiva”espressa dal popolo di Dio, come espressione tematica o categoriale e “aposteriorica” della fede atematica trascendentale ed “apriorica”, che è comune ad ogni uomo (“esistenziale soprannaturale”) e quindi anche ai non cattolici espliciti e agli stessi atei, da cui il famoso concetto rahneriano del “cristiano anonimo” dovunque e sempre in grazia, per cui tutti si salvano e non esistono dannati nell’inferno  (buonismo trascendentale).
 Il vescovo, secondo Rahner, deve sforzarsi come può di capire questa fede e interpretarla rettamente, deve approvarla e sostenerla, deve quindi seguirla nel suo evolversi e nelle

Una Associazione per la famiglia Palmaro

Cari amici di Fede & Cultura e di Mario Palmaro,
ho il piacere di annunciarvi che finalmente si è costituita l'Associazione San Giuseppe (il custode della santa Famiglia cui era devoto Mario Palmaro). L'Associazione San Giuseppe ha come scopo di provvedere al sostentamento economico con un vitalizio mensile alla famiglia dell'amico Mario Palmaro che ci ha lasciati il 9 marzo 2014. L'Associazione è composta da tre amici di Mario: Alessandro Gnocchi, Fabio Trevisan, Giovanni Zenone.
Le donazioni per questo scopo statutario vanno fatte su questi quattro canali:

Con bonifico bancario sul conto corrente bancario della BCC Valpolicella Benaco IBAN IT33V0831511701000010010691 intestato a Associazione  San Giuseppe con causale “Per famiglia Palmaro”

Con bollettino di conto corrente postale sul c/c 1013008808 intestato a Fede e Cultura Associazione con causale “Per famiglia Palmaro”

Con carta di credito o Paypal schiacciando il bottone qui sotto o sul conto paypal sangiuseppeassociazione@gmail.com. Per le donazioni continuative vi chiediamo la carità di farle con bonifico e non con carta di credito perché le commissioni bancarie sulla carta di credito sono molto elevate.



Con una donazione a mano consegnando il frutta della vostra generosità presso Fede & Cultura viale della repubblica 15 37126 VERONA.
Per contattare l'Associazione San Giuseppe scrivi alla mail sangiuseppeassociazione@gmail.com oppure telefona a Fede & Cultura allo 045-941851.

Robert Hugh Benson romanziere

Presentazione dei tre romanzi di Benson Il trionfo del Re, Vieni ruota! Vieni forca! e I Necromanti.

L'ecumenismo secondo il Cardinale Martini

Clicca per info
Uno degli equivoci più gravi e diffusi che oggi affliggono la Chiesa è un certo concetto dell’ecumenismo, che si vorrebbe far risalire al Concilio Vaticano II, ma che in realtà ne è una falsificazione relativista e indifferentista.
Esso suppone la negazione del primato del cattolicesimo sulle altre confessioni cristiane, secondo quanto era già stato definito dal Concilio di Firenze del 1442 (Denz.1351), per cui l’ecumenismo si esaurirebbe in una amichevole reciprocità tra le varie confessioni cristiane su di un piede di parità, senz’alcun obbligo dei non cattolici di entrare nella Chiesa cattolica ai fini della salvezza.
Dunque, quel cattolico che volesse persuadere un protestante o un ortodosso a farsi cattolico, assomiglierebbe a un

Dio scende all'inferno - la prova estrema della fede

Clicca per info e acquisti
Un autentico gioiello sotto forma di romanzo: Dio scende all'inferno, di Marçel Hila. Best-seller in Albania, ora pubblicato in esclusiva in Italia da Fede & Cultura, è un romanzo che coinvolge profondamente e lascia tracce indelebili di fede e di amore a Dio in un'epoca in cui essere cattolici e fedeli alla fede autentica significa persecuzione, derisione e beffa anche da parte delle stesse autorità ecclesiastiche. Un libro che vi commuoverà sino alle lacrime e che non potrete dimenticare.
Un romanzo che porta la luce di Cristo nell’inferno delle carceri dell’Albania comunista (quando inimicarsi il dittatore Enver Hoxha significava morte certa) e racconta l’epopea di santi sacerdoti cattolici che non si sono mai arresi nella loro missione di offrire il fianco ai pestaggi, il conforto spirituale ai sofferenti e il perdono ai persecutori. Uno spaccato di umanità e di fede alle prese con la terribile realtà della delazione, dell’intimidazione e della violenza che si realizza ogni volta che l’uomo decide fare il paradiso in terra seguendo solo la propria ragione.