La cattiveria quotidiana 1291

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, come mai il governo si fida così poco dei cittadini da pretendere sempre documentazioni e prove in appoggio per qualunque cosa?” “Perché nessuno è più sospettoso di un ladro, Terenzio”.

Nessun commento: