La cattiveria quotidiana 1286

dei coniugi Biagini 
“Dimmi, Fulgenzio, come mai questa fregola di luteranesimo nelle massime gerarchie della Chiesa?” “Perché con Lutero si possono fare i propri comodi, tanto si è giustificati per fede.” “E poi?” “E poi si va all’inferno, Terenzio”.

Nessun commento: