La cattiveria quotidiana 1267

dei coniugi Biagini 
“Dimmi, Fulgenzio, perché appena diciamo che l’unica famiglia è quella naturale con un marito e una moglie, quelli si mettono a urlare che facciamo ‘discorsi di odio’?” “Perché chi odia è sempre il primo a lamentarsi d’essere vittima di odio, Terenzio.”

Nessun commento: