La cattiveria quotidiana 1252

dei coniugi Biagini 
“Dimmi, Fulgenzio, una nazione che apostata la Fede, quanta probabilità ha di sopravvivere?” “La stessa che un colabrodo ha di galleggiare, Terenzio”.

Nessun commento: