La cattiveria quotidiana 1243

dei coniugi Biagini 
“Laude misericordievole e amoriziosa letizia, sia con voi, fratelli, aprite, spalancate le porte ai migranti ma non cercate di convertirli perché sarebbe mancare di rispetto alla loro identità, anzi abbattete i simboli cristiani per non turbarli, accogliete i protestanti come fratelli migliori di voi e non state a sofisticare su piccolezze come la dottrina millenaria e il Concilio di Trento, accogliete i “ghei” con gaio volto e ve saranno molto riconoscenti.” “Ma Santità, ella sta seminando confusione…” “Licenziatelo subito!... Cosa stavo dicendo? Ah sì, in nome della misericordievole letizia e dell’amoriziosa laude… aprite, accogliete, spalancate ogni buco…”

Nessun commento: