La cattiveria quotidiana 1210

dei coniugi Biagini 
“A Pasquì, te che ce la sai a-a storia, come votavano li disgraziati ardillà da-a cortina de fero?” “Votavano co li piedi, Romolé. Arzavano li tacchi e scappavano, proprio come li fedeli da piazza san Pietro.”

Nessun commento: