La cattiveria quotidiana 1207

dei coniugi Biagini 
“Santità, hanno approvato la legge per l’assassinio di vecchi e malati, e non lascia ai medici neppure l’obiezione di coscienza. E il quinto comandamento?”, “Basta con questi starnazzi di vecchi sgranarosari! I comandamenti sono ideali astratti da adattare alla realtà concreta. E poi chi sono io per giudicare?”.

1 commento:

Martino ha detto...

Gentile sign. Biagini, gradirei avere la sua opinione sulla mia situazione. Sono il fiduciario del testamento biologico di un mio amico: in pratica, ho l'incarico ufficiale, nel caso il dichiarante diventi incapace di comunicare i suoi voleri ai medici, di eseguire la volontà espressa nel testamento.
Vorrei sapere in che modo il mio ruolo, e le decisione prese in totale autonomia dal mio amico in merito alle sue scelte di trattamento, possono essere definite "assassinio di vecchi".

Cordialmente