La cattiveria quotidiana 1131

dei coniugi Biagini 
“A Pasquì, come mai tutto st’andazzo de bontà e d’accojenza? Er monno è diventato bono?”, “Non proprio, Romolé, er maestro da-a falsa bontà e da-a accojenza è Berzebù. Nun te sei mai chiesto come mai, ar contrario, a-a strada der paradiso è nu sentiero così stretto?”.

Nessun commento: