La cattiveria quotidiana 1128

dei coniugi Biagini 
“Dimmi, Fulgenzio, perché a Rapallo non riutilizzano gli alberghi dismessi per qualcos’altro? Se diventassero condomini ci sarebbe da ristrutturarli e lavoro per gli operai, e ci sarebbero più abitanti che porterebbero soldi.” “Perché se tutto va in rovina si impedisce quella che chiamano ‘la speculazione’, Terenzio.”

Nessun commento: