La cattedra di Pietro


Omelia memorabile del 7 maggio 2005 di papa Benedetto XVI sulla Cattedra di Pietro in cui ha spiegato la missione le prerogative del Papa.
"Il Papa è successore di Pietro, non di Cristo, di cui è il 'Vicario', cioè subordinato. Nella Chiesa dunque 'coesistono due poteri, non interferentisi l'un con l'altro, perché Gesù Cristo è il principale reggitore che ha consociato a sé l'Apostolo'. Ma a differenza di Cristo, che è il mandante perenne di questo potere, il Papa lo esercita come un mandatario pro tempore".

Nessun commento: