L'indifferenza verso Dio

Clicca qui per info e acquisti
"L'indifferenza verso Dio costituisce la radice di una specie di ribellione piena di rumore. Quest'ultima è, poi, un'illusione che consiste nel credere che potremo sbarazzarci di Dio per vivere meglio quaggiù. Allora, il silenzio di Dio diventa un alleato pressoché oggettivo, la prova tangibile di un'umanità senza Creatore. Rivendicando la propria autonomia in rapporto al divino, l'uomo moderno finisce per non sopportare più il silenzio stesso di Dio. Nella ribellione non c'è alcun spazio per il silenzio; temo che l'interpretazione mediatica della visione dell'ospedale da campo sia parte di questa forma di ribellione".

Nessun commento: