La cattiveria quotidiana 1065

dei coniugi Biagini 
“Dimmi, Fulgenzio, come si distingue un buon papa da uno cattivo?” “È facilissimo, Terenzio. Il buon papa è vituperato dal mondo e amato dai fedeli. Quello cattivo è osannato dal mondo e semina sconforto tra i fedeli.”

Nessun commento: