La cattiveria quotidiana 1024

dei coniugi Biagini  
Il lamento del farmacista. C’erano una volta tanti bei malati che avevano bisogno di me, ma adesso, con l’eutanasia, non so più come tirare avanti.

Nessun commento: