Tradizione

di Benedetto XVI
[Oggi] la tradizione appare come ciò che è superato, ormai sorpassato dagli eventi, mentre il progresso è come l'autentica promessa insita nell'essere, sicché l'uomo non si sente a casa sua nell'ambito della tradizione, nel passato, bensì nell'alveo del progresso e del futuro. Anche per questo motivo una fede che gli si fa incontro con l'etichetta della "tradizione" deve apparirgli come qualcosa di superato, che non poco costituire il luogo della sua esistenza, per lui che ha riconosciuto nel futuro il campo obbligato dei suoi progetti e delle sue prospettive. 
(Al cuore della fede, 2013)

Nessun commento: