Fede come conoscenza

di Benedetto XVI
La fede, intesa nel senso voluto dal Credo, non è una forma incompleta di conoscenza, un'opinione che si potrebbe o dovrebbe tradurre poi in scienza del fattibile. È, invece, una forma sostanzialmente diversa di atteggiamento spirituale, che si colloca accanto all'altro sapere come qualcosa di autonomo e di specifico, senza essere né riducibile ad esso né deducibile da esso.
(Al cuore della fede, 2013)

Nessun commento: