Citazione di spiritualità: il gioco di Dio

Clicca qui per info e acquisti
"Noi camminiamo un solco che Dio conosce nell'eternità. E la cosa più singolare è questa: che la Divina Provvidenza permette anche il male, - sì lo permette -, perché permette la libertà di scelta agli esseri liberi, a noi uomini per esempio. Ma tutto arriva al pareggio  per questa semplice, chiara verità: tutto il male nelle mani di Dio serve a tutto il bene, le ombre servono sempre alla luce, quello che appare vuoto mette in risalto quello che è pieno, quello che appare deficiente dà contorni a quello che è sovrabbondante. Gli uomini credono di fare

I problemi di fede nel mondo attuale

Intervista al Cardinale Ratzinger su #RaiVaticano sui problemi della fede nel mondo odierno. Alla Scuola di Benedetto XVI (i tre volumi curati da Don Gino Oliosi a soli 36€ anziché 64, con risparmio del 44%) potrai riscoprire il gusto della Verità di Cristo attraverso le parole di una delle guide più eccezionali per raggiungere la Verità stessa che è Cristo, secondo quanto ha detto lo stesso Card. Robert Sarah, La forza del silenzio.
"Benedetto XVI è uno dei più grandi Papi della storia della Chiesa, destinato a esser considerato 'magno'. Gli si attribuisce un solo difetto: essere stato un Papa restauratore e conservatore, attributi che oggi sono diventati un male assoluto". (Ettore Gotti Tedeschi in un intervista pubblicata su Il Giornale il 24 luglio 2017)
Puoi trovare delle vere e proprie massime di 'economia divina' nel libro di Ettore Gotti Tedeschi, Amare Dio e fare i soldi.

Ecco come amare Dio e fare i soldi. Di Rino Camilleri

Clicca qui per info e acquisti
Tutti sanno ormai chi è Ettore Gotti Tedeschi. Il grande pubblico si è accorto di lui quando, con procedura inaudita, è stato defenestrato dalla presidenza della banca vaticana, lo Ior.
E il grande pubblico si appassiona di cose vaticane solo quando si profila o si ventila qualche scandalo. In effetti, Gotti Tedeschi è stato cacciato letteralmente a male parole (si dice, tecnicamente, «sfiduciato dal board») ed era la prima volta che una cosa del genere avveniva in un ambiente di solito ovattato e in cui, proprio per evitare clamori, quando ci si

La cattiveria quotidiana 1110

dei coniugi Biagini 
Pensierino della sera. È meglio aver ragione da soli o aver torto con la masnada? Per vive in questo schifo di mondo è meglio aver torto con la masnada, ma quando il Gran Giudice ti chiama, è molto meglio aver avuto ragione da soli.

La cattiveria quotidiana 1109

dei coniugi Biagini  
Pensierino della sera. Pare che alla porta del paradiso ci accoglieranno i finocchi. A me quella verdura lì dà il voltastomaco.

La cattiveria quotidiana 1108

dei coniugi Biagini 
Pensierino della sera. Certo, se tutto andasse bene, non ci sarebbe bisogno di apparizioni e ammonimenti dal Cielo, ma dato che va tutto a rotoli...

Maria e la Chiesa perseguitata

Maria e la Chiesa perseguitata, video realizzato nel settembre 2017 grazie all'emittente spagnola HM Televisione.
"Con la sola volontà non puoi dotarti di coraggio. Quanta ipocrisia riscontri nei politici quando dicono: 'Vinceremo il male! Facciamo la guerra, bombardiamo questa nazione!'. E uccidendo anche persone inermi e indifese, presumono che così vinceranno il male, il fondamentalismo, la guerra. La guerra si vince, come la Madonna ha rivelato tante volte, con la preghiera e il digiuno. Ecco: la nostra arma è la preghiera. I rosari vinceranno l'Isis". (Don Ferdinando Maria di MaioConsacrati a Maria, p. 9)
Con i libri Fede&Cultura saprai  trasmettere anche agli altri quelle certezze di fede e di spiritualità che hanno guidato te e milioni di altri fratelli nella fede per oltre duemila anni.

Perché i sacerdoti sono votati al celibato?

Clicca qui per info e acquisti
"Il Sacerdote è votato al celibato, non perché nella procreazione umana vi sia qualcosa di male, ma perché egli deve potersi dedicare interamente a una forma più altra di generazione: la generazione di nuovi figli in Cristo, portando a Lui quelli che non lo hanno mai conosciuto, riportando a Lui quelli che si sono perduti col peccato, suscitando in quelli che già amano il Cristo l'attrattiva a servirLo con maggior completezza come Religiosi e Sacerdoti. L'energia che altrimenti egli metterebbe a servizio

La cattiveria quotidiana 1107

dei coniugi Biagini  
Pensierino della sera. Certo, se la Madonna dicesse che va tutto bene, le apparizioni sarebbero gradite, ma dato che raccomanda preghiera e penitenza...

Citazione di spiritualità: tutto riceviamo per Maria

Clicca qui per info e acquisti
"Dio Spirito Santo ha comunicato a Maria sua Sposa fedele, i suoi doni ineffabili e l'ha scelta come dispensatrice di tutto ciò che possiede, di modo che ella distribuisce a chi vuole, quanto vuole, come vuole e quando vuole tutti i suoi doni e le sue grazie; non c'è dono dal cielo che non passi per le sue mani verginali. Poiché questa è la volontà di Dio, che ha voluto che noi ricevessimo tutto per Maria; così sarà arricchita, esaltata e onorata dall'Altissimo colei che per la sua profonda umiltà nel corso di tutta la sua vita si è fatta povera, umile e nascosta fino all'abisso del nulla. Ecco il sentire della Chiesa e dei Santi Padri".

Ripensare alle realtà eterne, ricordando i nostri cari defunti

Clicca qui per info e acquisti
Avvicinandoci al mese di Novembre in cui ricorderemo i nostri cari defunti, quale occasione migliore e propizia per riscoprire le realtà eterne, i Novissimi, di cui non sentiamo più parlare nemmeno dai pulpiti nelle Chiese. Richiedi il libro di Padre Rocco Camillò, Cose dell'Altro Mondo cliccando qui  il codice coupon UK0NDFX7ARXV potrai avere questo libro con lo sconto del 10% entro giovedì 2 novembre. Fede & Cultura  è la storica e unica casa editrice che per prima riporta alto lo stendardo della spiritualità cattolica in Italia.

Papa Benedetto XVI: il silenzio di Dio

Papa Benedetto XVI a Loreto nel 2007 ha parlato del silenzio di Dio.
"Senza il silenzio Dio sparisce nel rumore. E questo rumore diventa tanto più assillante, quanto più Dio è assente. Se il mondo non riscopre il silenzio è perduto. La terra viene inghiottita dal nulla".
(Robert Sarah, La forza del silenzio, p. 96)

"Se noi siamo alla ricerca della Verità, Benedetto XVI è una guida eccezionale. Se preferiamo, la menzogna, il silenzio e l'omissione, Benedetto XVI diventa un problema inacettabile..."
(Robert Sarah, Dio o niente, p. 127)
Sei un cercatore della verità di Cristo? Vuoi conoscerla attraverso le parole di una guida eccellente? Vieni anche tu Alla Scuola di Benedetto XVI Collezione di Don Gino Oliosi (tre volumi a soli 36€, anziché 64, con un risparmio del 44%).


Come si realizza il percorso della santità?

Clicca qui per info e acquisti
"La scelta che Don Giovanni Calabria ci presenta è molto netta: o santificarsi fallire. [...] Santificarsi è una parola che sentiamo ripetere continuamente, ma come giungere a essa? La santità è un dono e l'Autore e l'Esecutore è lo Spirito Santo. Ma allora possiamo essere tentati di pensare: e noi che ci stiamo a fare? Nel cammino della santificazione personale, spesso si cade nel tranello del cosiddetto 'protagonismo'. 'Io' devo farmi santo, e ci si sente dire da altri: 'Fatti santo!'. E si pensa che la santità consista nella

La cattiveria quotidiana 1106

dei coniugi Biagini 
Pensierino della sera. Che fastidio queste apparizioni della Madonna, vero, Bergoglio?

Citazione di spiritualità: Pregare con il cuore

Clicca qui per info e acquisti
"Nel primo libro dei Re Anna, che è simbolo della Chiesa, custodisce e conserva questo insegnamento: non supplicava Dio con richieste rumorose, ma silenziosamente e sommessamente, dentro i recessi segreti del cuore. Esprimeva una preghiera non con le parole, ma con una fede evidente, parlava non con la voce, ma con il cuore, perché sapeva che Dio ci ascolta, se si prega così; ottenne realmente ciò che aveva chiesto con fede. Lo dichiara la Scrittura divina, che dice: 'Parlava nel suo cuore, le sue labbra si muovevano, la sua voce non si udiva e il Signore la esaudì' (1 Sam 1,13). Ugualmente nei Salmi leggiamo: 'Parlate nei vostri cuori e pentitevi nei vostri giacigli' (Sal 4,5). Lo Spirito Santo suggerisce, insegna e afferma questo stesso concetto per mezzo di Geremia: 'O Signore, ti si deve adorare nella coscienza' (Bar 6,5)".
(San Cipriano, Il Padre Nostro, n. 5, pp. 56-57)

Le chiese di nuovo affollate

Clicca qui per info e acquisti
"Le chiese ritorneranno a essere di nuovo piene di fedeli. Accadrà per la Divina Misericordia abbassatasi alla nostra debolezza e pigrizia, ciò è descritto dagli Atti degli Apostoli (At 5,12-16). Ogni giorno 'venivano aggiunti credenti al Signore, una moltitudine di uomini e donne'. La strategia adottata dallo Spirito Santo era la stessa di Gesù: miracoli, guarigioni e prodigi. E avvenivano conversioni di folle al Vangelo. E la stessa sarà quella della Divina Misericordia, con tutto rispetto dei cosiddetti 'piani

I crimini di Garibaldi in Sicilia

Angela Pellicciari, La Gnosi al potereQuesto libro parla di gnosi, cioè del tentativo di alcuni, che si ritengono migliori degli altri, di imporre la propria volontà a tutti, e in modo particolare ai cattolici, a cominciare dal momento in cui i liberal-massoni si impadroniscono dell’Italia e di Roma. Attraverso questa e altre vicende italiane, il potere della gnosi si è perpetuato fino ai nostri giorni, inserito nel contesto europeo e mondiale. Un problema quanto mai attuale, in un’Europa che pretende di realizzarsi negando le radici cristiane e di dare vita a un uomo di tipo nuovo, costruito a partire dalle false libertà della tecnoscienza.

La cattiveria quotidiana 1105

dei coniugi Biagini 
Pensierino della sera. Com’è comodo pontificare sull’accoglienza a spese degli altri, vero Bergoglio?

Citazione di spiritualità: Dio è verità suprema

Clicca qui per info e acquisti
"Nell'ordine spirituale, nulla di ciò che si presenta come sottoposto al mutamento, dobbiamo ritenere che sia Dio. [...] Comprendi dunque, se lo puoi, che Dio è Verità. È scritto infatti che Dio è luce, non la luce che vedono i nostri occhi, ma quella che vede il cuore, quando sente dire: è la Verità. Non cercare di sapere cos'è la Verità, perché immediatamente si interporranno la caligine delle immagini corporee e le nubi dei fantasmi e turberanno la limpida chiarezza, che al primo istante ha brillato al tuo sguardo, quando ti ho detto: Verità".
(Sant'Agostino, La Trinità, VIII,2-3, pp. 256-257)

Il multiculturalismo

Clicca qui per info e acquisti
"Quale è il gioco in questione? Quello degli apprendisti stregoni dell'Unione Europea. A Bruxelles hanno deciso di riprogrammare la storia e la natura dell'Europa. Di cristianesimo non si vuole più sentir parlare. Per giocare a questa partita, per rifare gli europei a immagine, di un diciamo così, 'ideale' anticristiano, ci si serve di tutto. Perché, si sa, se si vuole che i progetti riescano bisogna essere precisi, metodici. E prepararsi, anche, a fare a tappeto un'opera di persuasione occulta. Non è bastato

I consigli spirituali di Padre Pio

I consigli spirituali dalla stessa voce di san Padre Pio da Pietrelcina. AlessandroGnocchi, SerafinoTognetti, Padre Pio Santo EremitaQuesto libro su Padre Pio vi sorprenderà. Dopo averlo sottratto alle oleografie di maniera e alle interpretazioni forzate e tendenziose, gli autori mostrano come il santo stigmatizzato si trovi perfettamente a suo agio tra i monaci e gli eremiti che hanno fatto fiorire il deserto dei primi secoli. La sua genealogia spirituale ha origine fra gli antichi Padri che hanno inseguito la solitudine e una vita di penitenza per incontrare Dio, pregando, combattendo il demonio e preoccupandosi solo della salvezza delle anime. Ciò che attirava le folle fra le montagne scheletriche di Scete, di Nitria o di Tebaide fra il IV e il VI secolo è la stessa forza che le chiamava a San Giovanni Rotondo, sulle alture del Gargano, ai tempi dei viaggi nello spazio: la sete di Dio e la certezza di trovare una santità che la lenisce nei corpi e nelle anime di uomini votati alla rinuncia guerreggiante al mondo, al lavoro manuale, al silenzio, al digiuno, al canto dei salmi, all’orazione, alla contemplazione, al sacrificio del proprio ego incenerito sull’altare del Signore.

La cattiveria quotidiana 1104

dei coniugi Biagini 
Pensierino della sera. Che fare dei seminari vuoti? Li trasformiamo in scuole coraniche.

La mia vita da teologo a esorcista

Clicca
Una vita a servizio della Chiesa nei momenti più entusiasmanti e drammatici del Concilio Vaticano II mentre si correva il rischio di prendere del tutto una "svolta antropologica" alla Karl Rahner. L'ermeneutica dello sviluppo nella continuità, la fondazione del Centro Toniolo, l'insegmaneto, i rapporti con il Card. Ratzinger e i protagonisti dei tempi che hanno preparato l'attuale dramma della fede. Il ministero di esorcista nella miscela selvaggia di ideologie e culti esoterici. Puoi scaricare l'eBook alla pagina goo.gl/yBCdVY

La cattiveria quotidiana 1102

dei coniugi Biagini 
Pensierino della sera. Il vescovo vestito di bianco ha flagellato i “seminaristi che stringono i denti aspettando di finire gli studi, che seguono le regole e sorridono, e rivelano l'ipocrisia del clericalismo, uno dei mali peggiori.” Niente paura, Bergoglio, i seminari sono vuoti, e fra poco non dovrai più preoccupartene.

La cattiveria quotidiana 1101

dei coniugi Biagini  
Per la serie “Voci dal mondo”. Buon giorno, cari fratelli e sorelle, sprizzi su voi la misericordia, laudato sì l’ambiente e beati coloro che nasconderanno crocifissi e madonne per non turbare il dialogo.

Digiuno e Rosario per salvare l'Italia

Clicca
Anche Fede & Cultura aderisce alla giornata odierna di digiuno e preghiera del Rosario -come hanno fatto i polacchi - per salvare l'Italia. Invitiamo i nostri amici a partecipare a questa giornata di battaglia spirituale.

Anche in Italia “un muro di persone reciterà il Rosario (e digiunerà) su tutto il territorio della nostra Nazione”. L’AIASM (Associazione Italiana Accompagnatori Santuari Mariani) seguendo gli insegnamenti di Maria e seguendo il bellissimo esempio dei polacchi, il 13 ottobre alle ore 17.30 ha indetto la più potente iniziativa per la pace: “il digiuno e la preghiera del Santo Rosario”.
Su tutto il territorio Nazionale ogni uomo/donna di buona volontà è invitato a recarsi nella propria
Parrocchia e/o a creare gruppi di preghiera con la

Culto a Dio o all'uomo?

Clicca qui per info e acquisti
"Negli anni che seguirono il Concilio Vaticano II la Chiesa conobbe una spinta decisiva verso una nuova spiritualità: la ricerca della pace nel mondo, l'accordo e l'unione degli uomini tra loro, nella considerazione dell'alta dignità dell'uomo della sua dignità. Il filosofo e pensatore italo-svizzero Romano Amerio chiamò questa spinta 'movimento antropocentrico', che si opponeva al teocentrismo del pensiero cristiano che era stato dominante fino a quel momento. La pace diventò fine ultimo, a prescindere. In questo modo la

Innamorato del Cielo

Estratto da un'intervista andata in onda su Tele Pace a Mons. Ferdinando Rancan santo sacerdote veronese (mancato nel 2017) Innamorato del Cielo (la vita e le più belle pagine di spiritualità di un autentico santo). Ecco i suoi libri editi con Fede&Cultura: La Madonna racconta (un’autobiografia della Vergine Maria che racconta l’origine della nostra fede che si identifica con suo figlio Gesù); In quella casa c'ero anch'io (vita di Gesù e a partire dalla Santa Famiglia secondo un profilo letterario e spirituale); Ricevi questo anello (la famiglia come vocazione e via privilegiata per la santità, unica e insostituibile realtà voluta da Dio per il bene dell’uomo).

La cattiveria quotidiana 1100

dei coniugi Biagini 
Per la serie “Voci dal mondo”. In nome di Allah onnipotente e misericordioso, fratelli, preparatevi al dialogo con gli infedeli. Son ben affilati pugnali e coltelli?

Parcheggio gratuito per il Festival di Fede & Cultura

Mancano 2 giorni al 6° Festival di Fede & Cultura che si terrà domenica 15 ottobre a Verona al Palazzo della Gran Guardia in piazza Bra, 1 dalle 9 alle 17.
Abbiamo fatto un accordo con i Salesiani per offrire a tutti i partecipanti il parcheggio gratis a 5 minuti a piedi dal Festival. Potrà parcheggiare la sua auto in stradone Antonio Provolo n. 16 nel parcheggio dell'Istituto don Bosco fino a esaurimento posti. La cosa migliore è arrivare per le 8,30. Al don Bosco si tornerà per la celebrazione della Santa Messa Tradizionale della 19esima Domenica dopo Pentecoste.

Qui il modulo di iscrizione al Festival e il programma: https://rebrand.ly/Festival-FeC 

Grazie e a presto!

Prof. Giovanni Zenone Ph.D.
Direttore Fede & Cultura

Il giusto modo di sconfiggere la povertà

Clicca qui per info e acquisti
Il gesuita liberista James Schall ci spiega che per combattere la povertà serve il capitalismo
Dire che il capitalismo è la causa della povertà non ha senso. Il fatto è che “la maggior parte degli americani è colpita dall’uso equivoco che fa il Santo Padre del termine ‘capitalismo’, descritto come qualcosa di cui sappiamo poco”. Come viene troppo equivocato, del resto, il significato di ineguaglianza e inequità: “Quando Dio ha creato la gerarchia degli angeli, ha creato ciascuno di essi in modo diverso. Ancora, non direi che sia un’ingiustizia il fatto che una mucca non sia un cavallo o un angelo. Tutto questo è in Tommaso d’Aquino. Se ogni cosa è uguale, non si può trovare alcuna distinzione nelle cose”. James Schall, padre gesuita e fino a pochi anni fa titolare della cattedra di Filosofia politica alla Georgetown University di Washington, decine di saggi pubblicati (l’ultima fatica è “On

Alla fine il Signore vincerà

Il Papa emerito Benedetto XVI riceve i nuovi cardinali in seguito al Concistoro del 28 giugno 2017.
"Il Vangelo ci dice: Dio ha la massima priorità. Se qualcosa nella nostra vita merita fretta senza indugio, ciò è, allora la causa di Dio. Una massima della Regola di San Benedetto dice: 'Non anteporre nulla all'opera di Dio'".
(Benedetto XVI in Pedro Jesus Lasanta, Dizionario antologico dottrinale di Benedetto XVI vol. II p. 121) puoi richiedere anche il volume I. Restiamo Alla Scuola di Benedetto XVI, puoi ordinare i tre volumi di questa opera curata da Don Gino Oliosi a soli 36€ (anziché 64) con un risparmio del 44%.
Con le opere di Fede&Cultura troverai la tranquillità e la pace interiore anche quando il mondo e la chiesa intorno a te sembreranno andare verso il baratro della dissoluzione, grazie ai maestri della fede e della grande spiritualità che non cambia con le mode passeggere. La tua serenità non sarà più scalfita perché avrai ritrovato nel profondo di te stesso quelle solide certezze che hanno alimentato generazioni di cittadini e di cristiani.

Chiese e ideologie

Clicca qui per info e acquisti
"Benedetto XVI aveva l'abitudine di dire che non sono le ideologie che salvano il mondo, ma i santi e la luce così dolce che da essi promana. Le ideologie abbrutiscono e distruggono gli uomini, poiché non sono intrinsecamente orientate al loro bene. Personalmente, ho conosciuto in Guinea il comunismo, così pieno di promesse generose. Dietro i paraventi fraudolenti, però, ha portato molti miei connazionali alla morte. Lo spirito ideologico è il contrario dello spirito evangelico. È per questo motivo che i sacerdoti

La cattiveria quotidiana 1099

dei coniugi Biagini 
Per la serie “Voci dal mondo”. Avanti, c’è posto, fratelli negretti, è solo una penisoletta abitata da vecchi idioti.

Caritas in Veritate

Clicca qui per info e acquisti
"Vedete, se rileggeste bene Caritas in Veritate, l'introduzione, capireste perché l'umanità è, o si sente sul ciglio del baratro. Un ciglio insostenibile che non può durare. Ma ciò accade perché l'uomo è più cattivo e bestia di prima? No, è perché l'uomo si è nutrito della sua stessa natura e ha finito le sue riserve naturali, perché non si rigenera più con il pentimento, la confessione e l'espiazione. E c'è riuscito cancellando il peccato, e il peccato disconosciuto ha reso l'uomo sterile, che non sente il bisogno dello spirito, dell'intelletto, solo il bisogno materiale.

La Dittatura del Relativismo

Forse pensi che anche noi possiamo darti la formula magica e nuovissima per risolvere tutti i problemi del mondo senza sforzo, senza impegno vero, senza sofferenza per quello che ci sta capitando. Se pensi così la risposta è semplice e breve: no. Noi non siamo di quelli che seguono le mode. Non diamo soluzioni facili a problemi impossibili. Non ci adeguiamo al sentire comune e non cantiamo in coro. A

La cattiveria quotidiana 1098

dei coniugi Biagini 
Per la serie “Voci dal mondo”. Allonsanfan, a compré l’Italie tocc pe tocc, ke tant là son tütt embesìl et gouverné par des traditeurs.

Deformazioni e verità sulla storia della Chiesa

Clicca qui per info e acquisti
"Sono 2000 anni che la storia della Chiesa subisce strattoni, tagli e deformazioni. La filastrocca comincia veramente un po' prima, con Lutero e con i protestanti, che della Chiesa non danno informazioni e giudizi, ma pregiudizi e, dunque, disinformazione. Poi arrivano gli Illuministi. Tanto per intenderci sono uomini come Voltaire o come Rosseau, il quale dovete sapere che passa per un grande educatore, una colonna. Cosa valga quel che insegna lo si può ricavare da ciò che ha combinato. Ha avuto cinque figli e li ha portati, tutti e cinque,

La cattiveria quotidiana 1097

dei coniugi Biagini  
Per la serie “Voci dal mondo”. Dall’ONU: lista dei discorsi di odio da reprimere: “La famiglia è composta da un uomo e una donna, più eventuali figli. Il marito è il capofamiglia. Ogni figlio ha bisogno di un padre e di una madre. L’aborto è omicidio. La sodomia è vizio contro natura. L’islam è aggressivo e imperialista, promette la pace solo ai suoi e guerra a tutti gli altri.Chi farà simili discorsi sarà escluso dalle professioni, esposto alla gogna mediatica e rieducato.

I simboli della massoneria

Intervento di padre PaoloSiano sulla massoneria alla trasmissione Vade Retro su TV 2000 del 2012. Per saperne di più ordina il libro di Paolo Siano, Un manuale per conoscere la massoneria (Questo testo può aiutare a comprendere meglio l'incompatibilità tra Chiesa Cattolica e Massoneria. Le fonti di questo Manuale - specialmente nella prima e nella seconda parte - sono prevalentemente di parte massonica. L'Autore presenta la Massoneria compresa e vissuta da Massoni). Angela Pellicciari, I papi e la massoneria (Quando la massoneria perla di morale, si riferisce a quella comunemente definita tale o ad altro? Chiesa cattolica e massoneria sono da sempre su fronti contrapposti e inconciliabili. L'autrice si ripromette di fare luce sulla massoneria moderna, ricorrendo al magistero pontificio, illustrato con considerazioni di tipo storico-documentale).

Dio è al centro della Liturgia

Clicca qui per info e acquisti
"Dio, non l'uomo è al centro della liturgia cattolica. Noi veniamo per adorarlo. Nella liturgia non si tratta di voi o di me. Non è il luogo dove celebriamo la nostra identità e le nostre realizzazioni o dove esaltiamo o promuoviamo la nostra cultura e i valori delle nostre comunità religiose e locali. La liturgia riguarda e appartiene - anzitutto e in primo luogo - a Dio e celebra ciò che Egli ha fatto per noi. L'Onnipotente, nella Sua Divina Provvidenza, ha fondato una Chiesa e ha istituito la Sacra Liturgia. Attraverso quest'ultima ci è possibile rendere un culto autentico a Dio, in conformità con la Nuova Alleanza stabilita da

La mafia di san Gallo

Un breve intervento di Mons. Luigi Negri per risvegliare le coscienze dei cattolici italiani e la stessa Chiesa a lottare per salvaguardare la tutela della famiglia! Per approfondire ordina subito il libro di Lorenzo Bertocchi, Dio e famiglia Analisi di una dissoluzione (con la prefazione di Mons. Negri).

La cattiveria quotidiana 1096

dei coniugi Biagini 
Per la serie “Voci dal mondo”. Dalle austere aule dell’insulare università di Pratomerdoso: “La Verità è reazionaria e fascista.

La cattiveria quotidiana 1095

dei coniugi Biagini 
Per la serie “Voci dal mondo”. Fratelli d’Italia, / l’Italia fa festa, / del modulo orrendo / s’è cinta la testa. / Dov’è lo sportello / per fare la coda? / A Roma ladrona / l’Italia pagò.

La cattiveria quotidiana 1094

dei coniugi Biagini 
Per la serie “Voci dal mondo”. I popoli attendono da noi freedom and democracy! Forza col napalm, marines!

Padre Pio sulla Riforma dell'Ordine Religioso

Clicca qui per info e acquisti
"Il Padre Generale, francescano, venne da Roma prima del Capitolo Generale per le Costituzioni, nel 1966, per domandare preghiere e benedizioni a Padre Pio. Incontrandolo nel corridoio del convento gli disse: 'Padre, sono venuto a raccomandarle il Capitolo speciale per le nuove Costituzioni'. Quando Padre Pio sentì parlare di Capitolo speciale e di nuove Costituzioni, ebbe un gesto brusco ed esclamò: 'Solo chiacchiere e rovine!'. Il Padre Generale ci rimase male e balbettò: 'Che volete, padre, ci sono esigenze nuove...'.

La coscienza

Il Cardinale Tonini, parlando dei setacci che sua madre usava per dividere il grano dalla pula, spiega il suo concetto di coscienza. Noi cristiani, in questi tempi di confusione e nella mancanza spesso di guide spirituali solide, siamo ancora capaci di riconoscere la voce della coscienza interiore e a distinguere la differenza tra bene e male? Cosa possiamo fare per spiegare ai nostri fili la differenza tra il bene e il male e per formare la loro coscienza? Hai a disposizione questi preziosi strumenti:
Cardinale Giuseppe Siri, Esame di coscienza pratico Un testo semplice e molto pratico per esaminare e migliorare la nostra coscienza e affrontare le sfide del tempo presente.

Gilberto Gobbi, Verso la vita Da uno specialista dell’adolescenza un libro per aiutare i genitori di adolescenti nella formazione dei propri figli della coscienza morale, nell’educazione ai valori e nell’apertura alla religiosità. Grazie ai libri Fede&Cultura disporrai di un patrimonio di conoscenze fondamentali da donare ai tuoi figli, nipoti e tutte le persone che da te si aspettano qualcosa di grande che superi i confini del qui ed ora. Avrai la possibilità di mettere nelle mani dei più piccoli o dei più bisognosi, grandi o piccoli che siano, agili strumenti culturali, libri, corsi, video e tutti quei mezzi al passo con la tecnologia e la comunicazione più efficace, per avere risposte e certezze di fronte alle domande e alle sfide di un mondo e di una chiesa che vivono nel terzo millennio cristiano.

La via della solitudine

Clicca qui per info e acquisti
Nella sua cella sul Monte San Giorgio cercava silenzio e solitudine. Ottocento anni dopo, mentre a Riva San Vitale ci si prepara ad una storica celebrazione, il Beato Manfredo torna a vivere da protagonista. Si ispira infatti proprio alla sua avventura, rimasta fino ad oggi avvolta nella leggenda e nel mistero, il romanzo storico di un giovane sacerdote milanese, Michele Di Monte, talmente affascinato dalla scelta eremitica del Beat da Riva, da decidere di seguirne l’esempio. "Il messaggio e lo spirito del Beato Manfredo sono più attuali che mai", dice padre Michele.  "La Via della Solitudine" (Fede&Cultura)

La cattiveria quotidiana 1093

dei coniugi Biagini 
Per la serie “Voci dal mondo”. Pampìni malati und vecchi acciaccati, marsh, los, los, schnell, schnell, tutti in fila per punturina.

15 ottobre Festival di Fede & Cultura

Iscriviti GRATIS adesso al 6° Festival Nazionale di Fede & Cultura a Verona il 15 ottobre 2017 al link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-6-festival-nazionale-di-fede-cultura-38581560486
Programma
9,00 Accoglienza e registrazione 9,30 Stefano Fontana “La nuova chiesa di Karl Rahner era tutta già programmata” 
10,15 Giovanni Zenone “Correctiofilialis: il linguaggio dell’ambiguità”
11,00 Ettore Gotti Tedeschi “Il giusto modo di sconfiggere la povertà”
11,45 Lorenzo Fontana “La mia esperienza di cattolico in politica”
12,30 Consultazione delle opere di Fede & Cultura e Pausa pranzo
14,00 Silvana De Mari “Gli Orchi all’attacco dell’uomo e della donna”
14,30 Francesco Agnoli “Lo splendore che ci trascende” 
15,15 Maria Bianca Graziosi “Il monachesimo che salvò la Chiesa e il mondo
15,45 Mons. Gino Oliosi “La mia vita da teologo a esorcista” Conclusioni e incontro personale con gli autori
16,45 Santa Messa

Ecco mia Madre

Intervista di Matteo Orlando a Rosanna Brichetti Messori sulla devozione alla Beata Vergine Maria. Rosanna Brichetti Messori, Ecco Mia Madre (una testimonianza personale dell'autrice di come la Vergine Maria operi nella nostra vita e interceda in nostro favore).

Il Trionfo del Cuore Immacolato

Clicca qui per info e acquisti
"Nella mia parrocchia vengono tanti a messa tutte le domeniche. Sono certo che vinceremo e aiuteremo la Madonna a trionfare e a portare la pace nel mondo, nelle famiglie e nei cuori! Ecco perché non ci angosciamo e non ci allarmiamo più di tanto. 'La pace è in pericolo, perciò figlioli pregate e siate portatori della pace'. Quindi: noi portiamo la pace, non l'ansia, la guerra e il terrore. E sempre! Non solo quando le cose vanno bene; anche negli assalti del male! Perché si porta la pace quando si sta male, non quando si sta bene. Anzi,

La cattiveria quotidiana 1092

dei coniugi Biagini 
Per la serie “Voci dal mondo”. A Bergo’, te piace a-a Chiesa povera? E mo er mio otto per mille te lo poi fischià. Contento?

Iscriviti al 6° Festival di Fede & Cultura!

Di che cosa ha paura la Chiesa?

Mons. Negri si domanda: di che cosa ha paura la Chiesa? Cattolici in alto i cuori! Battiamoci senza paura per la rinascita della Chiesa di Paolo Pasqualucci.

Mantenere la povertà nella giusta prospettiva

Clicca qui per info e acquisti
"Sebbene i cristiani siano tenuti a preoccuparsi delle cause e delle soluzioni della povertà, è fondamentale ricordare che la questione del benessere materiale è essenzialmente secondaria. L'urgenza di alleviare la povertà induce spesso a pensare che lo scopo principale della Chiesa in questo mondo sia orizzontale, ma la Chiesa esiste per guidarci tutti, ricchi e poveri, verso un fine trascendente. Il pensiero moderno ha tentato spesso di sostituire questo fine trascendente con uno intramondano. La salvezza arriva in questo mondo che sia perfetto oppure no. Il cristianesimo

La cattiveria quotidiana 1091

dei coniugi Biagini 
“Ma signora, lo sa che suo marito è omofobo? L’hanno certificato giornali importantissimi del regime: il “Nuova Sardegnao”, il ‘Repubblicao meravigliao’, l’‘Espressao caffesignao’ e perfino l’‘Unione Sardella’. Risposta lapidaria della sciura: “Meno male, se no sarei rimasta zitella.

San Francesco non era buonista

Clicca qui per info e acquisti
"La principale deformazione alla quale san Francesco è stato sottoposto è quella che ce lo presenta come un tipo sentimentale, melenso, smidollato, imbelle, remissivo e permissivo: oggi diremmo un "buonista", ossia un tipo che, in nome di una malintesa e disordinata carità, simpatizza talmente con erranti e peccatori da rifiutarsi di condannare e di combattere virilmente l'errore e il peccato, finendo quindi col rendersene complice dapprima passivo e poi attivo. Pertanto l'Assisiate avrebbe inventato un modello di apostolato di

Il monachesimo, il silenzio e l'amore di Dio

L'esperienza dell'amore di Dio nel monachesimo attraverso l'intervista ad un monaco dell'abazia Grande Chartreuse, situata sulle Alpi francesi (tratta dal film Il Grande Silenzio del 2005). L'uomo di oggi pare aver dimenticato che la realizzazione della propria felicità e della propria esistenza la può trovare solo ed unicamente in Dio. Perché l'uomo moderno ha paura della morte? Il mondo ha perduto il senso di Dio? Il mondo ha paura di fermarsi in silenzio dinanzi alla presenza di Dio? Il Cardinale Robert Sarah facendo riferimento alle fonti dei più grandi maestri della spiritualità cristiana e all'esperienza della santità del suo ministero, nei suoi libri Dio o niente e La forza del silenzio ti nutrirà con le sue parole il cuore, l'anima e lo spirito indicandoti la via da percorrere per trovare le risposte più profonde e vere ai grandi interrogativi che hanno sempre inquietato il cuore dell'uomo. L'Europa troverà la salvezza tornando alle sue radici crisitiane nate attorno ai monasteri? Ci salverà il monaschesimo?  scoprilo nel libro di Beniamino Lucis, Ci salverà il monachesimo (in cui l'autore chiarisce la necessità del ritorno a un vero monachesimo per la rinascita della Chiesa in questi tempi di smarrimento). e Maria Bianca Graziosi, Il Monachesimo pirimitivo di (le origini del Monachesimo raccontate come un romanzo).

La cattiveria quotidiana 1090

dei coniugi Biagini 
“A Pasquì, che s’ha da fa pe sopravvive?” “Nun ammalasse mai, evità li ospedali in dove te fanno la punturina pe fatte crepà, e soprattutto nun avé mai dubbi su quer che dice er sor Bergoglio, Romolé.

Il largo fiume del Rahnerismo

Clicca qui per info e acquisti
"Nel 1907 Papa Pio X condannava il modernismo di Alfred Loisy (1857-1940), George Tyrrel (1861-1909) e Ernesto Bonaiuti (1861-1946) con l'enciclica Pascendi. Il modernismo si fondava su due principi: la rivelazione avviene nella coscienza e i dogmi sono storici. Questi due principi sono oggi espressi nella teologia di Karl Rahner e hanno dato vita a un ripensamento completo della teologia cattolica. Rahner ha costituito una nuova Scolastica in armonia col pensiero moderno. Si collocano nel nuovo contesto rahneriano tutte le teologie che, dagli anni Sessanta in poi, hanno caratterizzato il pensiero cattolico. La teologia politica di Johann Baptist Metz (1928-), allievo di Rahner, in primo luogo in

Fatevi preti!

Invece che cercare lavoro fatevi preti! La geniale provocazione di Sgarbi! Grazie al libro del Venerabile Mons. John Fulton Sheen, Il Sacerdote non si appartiene sarete anche preti santi!

La cattiveria quotidiana 1089

dei coniugi Biagini 
“A Pasquì, ma er papa pò esse eretico?” “Quando nun sta a proclamà nu dogma pò cadé in eresia come chiunque antro, Romolé .“E ce so stati papi eretici, Pasquì?” “Due ner medioevo, Onorio I e Giovanni XXII, ma nun c’è mai due senza tre.

La cattiveria quotidiana 1088

dei coniugi Biagini 
“Dimmi, Fulgenzio, come si trova l’ispirazione per scrivere tante cattiverie?”, “Basta tenere aperti gli occhi e le orecchie, Terenzio, e il regime si sputtana da solo.

La cattiveria quotidiana 1087

dei coniugi Biagini 
“Dimmi, Fulgenzio, dopo aver ammazzato tanti bambini e fatto invecchiare la popolazione, cosa succede?”, “Che ci sono troppi vecchi e bisogna ammazzare anche loro, Terenzio.

Il male e il falso bene

Clicca qui per info e acquisti
"Il cristianesimo non distoglie lo sguardo dalla bruttezza del male, cercando palliativi o false giustificazioni o esagerandone la portata, come è avvenuto nelle filosofie pagane, dualiste (manicheismo). [...] Oppure scaricandosi sull'azione del demonio, o ritenendolo effetto di un dio cattivo (marcionismo), comunque perdonato e coesistente con la grazia (Lutero). Tutte queste concezioni  non risolvono ma aggravano il problema del male Amare il male è o perversione o incoscienza o demenza. Anche il peccatore che fa il male, lo

La santità di Madre Teresa di Calcutta

Testimonianza inedita del Cardinale Angelo Comastri su Santa Madre Teresa di Calcutta. Testimonianza riportata anche dal Cardinale Robert Sarah nel suo ultimo libro La forza del silenzio Se desideri conoscere ancora di più la santità di Madre Teresa di Calcutta richiedi il libro Una goccia d'amore può cambiare il mondo di Giuseppe Noia.

La cattiveria quotidiana 1086

dei coniugi Biagini 
“Dimmi, Fulgenzio, a che serve l’ambientalismo?”, “A urlare ‘Siamo troppi! Siamo troppi!’ e ammazzare i bambini, Terenzio.

Amoris Laetitia

Intervento di Mons. Athanasius Schneider su Amoris Laetitia. Hai notato anche te che oggi solitamente i vescovi tendono a nascondere la verità o talvolta a silenziarla, a comprometterla o ammorbidirla con un linguaggio scintillante, quasi per paura di infastidire il mondo o la gerarchia ecclesiale? Non è un sostegno alla propria fede sentire un vescovo che dice finalmente come stanno le cose secondo la volontà di Dio con chiarezza e fermezza? Richiedi i libri Paul Cocard, Non è pane è Gesù (con prefazione di Mons. Schneider, che rappresenta un grido di allarme in difesa della sacralità del mistero eucaristico) e Athanasius Schneider, Andate e portate frutto  (un valido sostegno per i pastori nella loro vocazione sacerdotale, nel loro apostolato e nella santificazione propria e degli altri). Grazie ai libri Fede&Cultura la tua serenità non sarà più scalfita perché avrai ritrovato nel profondo di te stesso quelle solide certezze che hanno alimentato generazioni di cittadini e di cristiani.