La cattiveria quotidiana 825

dei coniugi Biagini
Direttiva UE n. 666 bis: “Al fine di contrastare l’orrida piaga dell’omofobia, è vietato usare termini come ‘cane’, ‘cagna’, ‘gatto’, ‘gatta’, e simili. Gli animali andranno d’ora in poi indicati come ‘can’, ‘gatt’, ‘cavall’ ‘conigl’, ‘top’, e così via.”

La cattiveria quotidiana 824

dei coniugi Biagini
Direttiva UE n. 666: “Al fine di contrastare l’orrida piaga dell’omofobia, è vietato usare termini come ‘signore’ e ‘signora’. Si dovrà dire, d’ora in poi, solo ‘sign’.”

La cattiveria quotidiana 823

dei coniugi Biagini
Per la serie “Giornalismo obiettivo, responsabile e politicamente corretto”. Notizia di agenzia: “Eccezionale gelata in tutta Europa.” Tema della trasmissione in prima serata alla tv e dell’articolo di fondo dell’“Araldo repubblicazzo”: “Gli orrori del riscaldamento globale.”

Un caffè in riva al mare

Clicca per info e acquisti
dei coniugi Biagini
Questi saggi di filosofia e teologia, pubblicati in un agile libretto con la prefazione di Sua Eminenza Card. Raymond Leo Burke, celano sotto lo stile brioso e leggero, appunto da chiacchierata sorseggiando un buon caffè in riva al mare, una matura riflessione sulla natura della Fede e sulle deleterie idee che oggi l’insidiano.
Anzitutto la teologia ha bisogno di buona metafisica, che imposti in modo impeccabile il problema dell’essere, sulla scia del grande e insostituibile San Tommaso d’Aquino, per sfuggire al disastro della filosofia moderna che pretende di

La cattiveria quotidiana 822

dei coniugi Biagini
Per la serie “Giornalismo obiettivo, responsabile e politicamente corretto”. Notizia di agenzia: “Sbarchi di africani in Italia al ritmo di cinquemila il giorno; incendiati i centri di accoglienza; scontri con le forze dell’ordine.” Tema della trasmissione in prima serata alla tv e dell’articolo di fondo dell’“Araldo repubblicazzo”: “I migranti sono la nostra risorsa per il futuro.”

La cattiveria quotidiana 821

dei coniugi Biagini
Per la serie “Giornalismo obiettivo, responsabile e politicamente corretto”. Notizia di agenzia: “Vittoria elettorale della destra col 67% dei voti.” Tema della trasmissione in prima serata alla tv e dell’articolo di fondo dell’“Araldo repubblicazzo”: “Il Paese spaccato; le istituzioni repubblicane in pericolo.”

Ode al Natale

dei coniugi Biagini

“Guai a chi magna l’abbacchio
ch’è il “bambino” pecoracchio,
antropofago è colui
che lo magna, uhi, uhi, uhi!”
O che bella la bontà
della cara Cirinnà.
Ma se ammazzi il tuo bambino,
è un diritto, o cittadino.
E se tu pronunci “aborto”
vuole dire “bimbo morto”.
O che bella la bontà
della cara Cirinnà.
Tra “cannibale” e assassino
chi è peggiore, o cittadino?
Chi si mangia un buon agnello
o chi ai bimbi fa macello?
È il Natale di bontà
della “buona” Cirinnà.

La cattiveria quotidiana 820

dei coniugi Biagini

Per la serie “Giornalismo obiettivo, responsabile e politicamente corretto”. Notizia di agenzia: “Vittoria elettorale della destra col 67% dei voti.” Tema della trasmissione in prima serata alla tv e dell’articolo di fondo dell’“Araldo repubblicazzo”: “Il Paese spaccato; le istituzioni repubblicane in pericolo.”

La cattiveria quotidiana 819

dei coniugi Biagini
Per la serie “Giornalismo obiettivo, responsabile e politicamente corretto”. Notizia di agenzia: “Vittoria elettorale della sinistra con 50% dei voti più uno.” Tema della trasmissione in prima serata alla tv e dell’articolo di fondo dell’“Araldo repubblicazzo”: “La sinistra si conferma guida e coscienza della nazione e baluardo delle istituzioni repubblicane.”

Sei ancora in tempo, regala un buono F&C!

Se non sai cosa regalare regala un buono F&C!
Lo si può utilizzare per comprare qualsivoglia articolo presente nel catalogo F&C. Magari non conosci alla perfezione i gusti del destinatario del buono, e quindi sei incerto su cosa comprare da qui? Perfetto, fai un buono ed il ricevente avrà solo l'imbarazzo della scelta! Appena pagato con carta di credito riceverai via mail un codice del valore del buono che regali. Lo puoi inviare a chi desideri o usarlo tu stesso.

La cattiveria quotidiana 818

dei coniugi Biagini
Per la serie “Giornalismo obiettivo, responsabile e politicamente corretto”. Notizia di agenzia: “Agente di polizia investito e gravemente ferito da extracomunitari su una vettura rubata.” Tema della trasmissione in prima serata alla tv e dell’articolo di fondo dell’“Araldo repubblicazzo”: “La repressione contro i migranti fa temere un’insidiosa svolta autoritaria contro le istituzioni della Repubblica.”

La cattiveria quotidiana 817

dei coniugi Biagini
Per la serie “Giornalismo obiettivo, responsabile e politicamente corretto”. Notizia di agenzia: “Gruppo di vu’ cumpra’ aggredisce negoziante che aveva chiesto loro di non stazionare davanti al suo negozio.” Tema della trasmissione in prima serata alla tv e dell’articolo di fondo dell’“Araldo repubblicazzo”: “I diritti dei migranti nella città dei diritti.”

La cattiveria quotidiana 816

dei coniugi Biagini
Per la serie “Giornalismo obiettivo, responsabile e politicamente corretto”. Notizia di agenzia: “Ondata di fallimenti di negozi senza più clienti.” Tema della trasmissione in prima serata alla tv e dell’articolo di fondo dell’“Araldo repubblicazzo”: “La sovrappopolazione minaccia all’ambiente e causa prima della crisi economica.”

La cattiveria quotidiana 815

dei coniugi Biagini
Per la serie “Giornalismo obiettivo, responsabile e politicamente corretto”. Notizia di agenzia: “Violenta aggressione alle Sentinelle in Piedi.” Tema della trasmissione in prima serata alla tv e dell’articolo di fondo dell’“Araldo repubblicazzo”: “Lotta senza quartiere alla transfobia.”

La cattiveria quotidiana 814

dei coniugi Biagini
Per la serie “Giornalismo obiettivo, responsabile e politicamente corretto”. Notizia di agenzia: “Massacro di cristiani nell’Islamistan.” Tema della trasmissione in prima serata alla tv e dell’articolo di fondo dell’“Araldo repubblicazzo”: “L’urgente lotta all’omofobia.”

Missionari con antiche fonti della Fede

Dal Santuario di San Guido Maria Conforti, applausi a Le antiche fonti della Fede
di Stefano Biavaschi da parte dei giovani missionari Saveriani.

La cattiveria quotidiana 813

dei coniugi Biagini
Per la serie “Giornalismo obiettivo, responsabile e politicamente corretto”. Notizia di agenzia: “Zing…, pardon Rom ubriaco al volante di auto rubata massacra tredici persone.” Tema della trasmissione in prima serata alla tv e dell’articolo di fondo dell’“Araldo repubblicazzo”: “Le benemerite iniziative della Comunità Europea a favore dei migranti, nessuno dei quali va respinto.”

La cattiveria quotidiana 812

dei coniugi Biagini
Per la serie “Parole magiche”, ordigni per far tacere i dissidenti: 1) “fascista” (polvere da sparo ormai bagnata), 2) “razzista” (nitroglicerina), 3) “omofobo” (la bomba atomica del terrorismo ideologico).

La cattiveria quotidiana 811

dei coniugi Biagini
“Papà, perché se dici qualche verità sui ‘rifugiati’ ti dicono subito razzista?” “Perché altrimenti non saprebbero cosa dire.”

La cattiveria quotidiana 810

dei coniugi Biagini
“Papà, perché la famiglia di ‘rifugiati’ del piano di sotto è sparita?” “Perché stavano per scadere i tre anni di mantenimento gratuito e sono andati a farsi mantenere per altri tre anni in un altro paese CEE.” “E noi non possiamo fare lo stesso?” “No, Pierino, non siamo abbastanza scuri.”

La cattiveria quotidiana 809

dei coniugi Biagini
“Papà, come mai abbiamo dovuto chiudere il negozio?” “Per le tasse.” “E perché il negozio vicino non chiude?” “Perché ogni tre anni chiude e riapre sotto un altro nome, così ottiene l’esenzione per altri tre anni.” “E noi non possiamo fare lo stesso?” “No, Pierino, a noi ci beccano e ci stangano subito.” “E perché?” “Perché non abbiamo gli occhi a mandorla, Pierino.”

La "Piccola regola" di san Romualdo

Siedi nella tua cella come nel paradiso.
Scordati del mondo e gettatelo dietro le spalle.
Fa attenzione ai tuoi pensieri come un buon pescatore ai pesci.
L'unica via per te si trova nei Salmi - non lasciarla mai.
Se da poco sei venuto, e malgrado il tuo primo fervore non riesci a pregare come vorresti, cerca, ora qua ora là, di cantare i Salmi nel cuore e di capirli con la mente.
Quando ti viene qualche distrazione, non smettere di leggere; torna in fretta al testo e applica di nuovo l'intelligenza.
Anzitutto mettiti alla presenza di Dio come un uomo che sta davanti all'imperatore.
Svuotati di te stesso e siedi come una piccola creatura, contenta della grazia di Dio; se come una madre Dio non te la donerà, non gusterai nulla, non avrai nulla da mangiare.

La cattiveria quotidiana 808

dei coniugi Biagini
“Papà, perché non hai voluto entrare nella massoneria che t’avrebbe tanto aiutato?” “Perché di anima ne abbiamo una sola ed è meglio non perderla.”

La cattiveria quotidiana 807

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma perché ‘sti preti nun vonno più dì verità sgradevoli? Me pare che Gesù nun facesse così.” “Eh no, pe’ quello l’hanno crucifisso, ma loro so’ furbi e nun se vonno mica fa’ crucifigge, Romolé.”

La cattiveria quotidiana 806

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, che se dice se uno ‘slamico spacca nu Crocifisso nostro?” “Che ci ha raggione, perché è la sua kul-tura, Romolé.” “E se io vado tra gli ‘slamici e straccio nu Corano e quelli me lapidano?” “E ci hanno raggione, perché quella è la loro kul-tura, Romolé.”

La cattiveria quotidiana 805

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma se Roma è ladrona, Bruxella cos’è?” “È a’a cupola de li ladroni, Romolé.” “E sopra Bruxella che ce sta ancora?” “Ce sta Vallastritta a Nova Yorke, Romolé; quelli che nun so’ eletti in nessun parlamento ma se li ponno comprà tutti quanti.”

La cattiveria quotidiana 804

dei coniugi Biagini
Direttiva CEE n. 3434: “All’interno della graduatoria privilegiata per fondischiena sarà data la precedenza a quelli più rotondi.”

Parlare ai politici nella lingua che intendono

La legge è impotente a liberare la città dalla masnada di banditi che la tiene in pugno ... e che altro può fare Tex se non usare il solo linguaggio che quei banditi intendono? (Proiettili in corpo)
(Tex n. 1, La mano rossa, p. 157)

La cattiveria quotidiana 803

dei coniugi Biagini
Direttiva CEE n. 1717: “Nei concorsi a posti pubblici d’ogni genere, i candidati che esibiranno il fondoschiena verranno inseriti in una speciale graduatoria privilegiata.”

La cattiveria quotidiana 802

dei coniugi Biagini
Direttiva CEE n. 1713: “L’accesso a cattedre universitarie e a posti di qualunque livello nelle scuole dovrà essere subordinato al superamento di una prova dimostrante che il candidato non è affetto da omofobia.”