La cattiveria quotidiana 768

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma se li filosofi granni, quelli che scriveno su ‘L’Araldo Repubblicazzo’ e beccheno tutte e’e cattedre, dicheno che tutto è relativo, saremo relativi pure noi?” “È proprio quello che ce vorrebbero fa crede, Romolé, ma a’a segatura dint’e le capocce loro, quella è assoluta.”

Nessun commento: