La cattiveria quotidiana 731

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, perché nun famo nu referendo pe’ vedé che genere de matrimonio vole a’a gente?” “È inutile, Romolé: trovi subito er giudice che te l’annulla.” “Ma... e a’a volontà der popolo?” “Ma svejate, Romolé, nun ce lo sai che semo in democrazia?” “E bonanotte a’a democracuggina e a’a democrasorella, Pasquì.”

Nessun commento: