La cattiveria quotidiana 601

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, a che serve internetto?” “Serve a beccà tutto lo che facciamo, diciamo e pensamo, Romolé, e tutto quanto va a finì ne li archivi da’a superpotenza che dice de difenne a’a libertà, e se po’ usà contro de noi. E mo’ indo vai?” “Vado subito a comprà ‘na penna d’oca, Pasquì.”

Nessun commento: