La cattiveria quotidiana 599

dei coniugi Biagini
“Papà, cos’è la decrescita felice?” “È liquefazione della materia grigia che si riflette sull’andazzo della città. Si chiama felice perché, nel loro imbambolamento, i fessi credono che vada bene così.”

Nessun commento: