La cattiveria quotidiana 590


dei coniugi Biagini
“A Pasquì, l’elezioni l’avemo vinte o perse?” “Nun vor dì niente, Romolé, tanto a commannà so’ sempre li stessi fi’i de mignotta.”

Nessun commento: