La cattiveria quotidiana 607

dei coniugi Biagini
A Pasquì, ma er risorgimento quarcosa de bono l’avrà pur fatto?” “A Romolé, te oggi te se’ già scolà er seconno litro, e se vede.”

Salmo 23 (versione impudente)

La TV è il mio pastore, non manco di nulla.
Su soffici poltrone riposo tranquillo, ed essa, senza accorgermi,
lontano dalla fede mi conduce.
Distrugge la mia anima, mi conduce nei sentieri del sesso e della violenza per amore dello sponsorizzatore.
Quand’anche camminassi all’ombra delle responsabilità cristiane,
non mi accorgo più di alcun male, perché essa – la TV – è con me.
Il telecomando mi consola e mi da sicurezza.
Per me prepara sempre pubblicità e mondanità.
Davanti ai miei occhi e a quelli dei miei figli non manca mai violenza e stupidità.
Essa unge il mio capo di paganesimo e consumismo.
Veramente il mio calice trabocca di imbecillità!
Così pigrizia e ignoranza mi accompagneranno tutti i giorni della mia vita
e io abiterò comodo in casa ignorando tutti e guardando la TV sempre.

La cattiveria quotidiana 606

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, nun te pare che a’a traduzione da’a Messa ha reso tutto più facile da capì?” “E ci hai proprio raggione, Romolé. Se no chi o’o capisce che ‘Credo’ vor dì ‘Credo’ e ‘Gloria’ vor dì ‘Gloria’?”.

La cattiveria quotidiana 605


dei coniugi Biagini
“A Pasquì, io ciò paura der riscardamento globale. A’a Tv ha detto che a’a tera cià a’a febbre.” “Guarda che a’a febbre ce l’hai te, Romolé.”

La cattiveria quotidiana 604

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma a che serve a’a filosofia?” “Pe’ dacce a intenne che sapemo quarcosa quanno nun sapemo gnente, Romolé.”

Il bambino denudato...

Clicca
La aspetto a Verona venerdì 29 aprile alle ore 18,30 presso la sede di Fede & Cultura - Libreria l'Isola del Tesoro in via Marconi 60A alla conferenza del dott. Gilberto Gobbi in cui presenterà i risultati terribili del suo studio sugli standard dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Tutto racchiuso nel libro piccolo ma efficace "Il bambino denudato".
​Una vera e propria corruzione di minori istituzionalizzata e fatta passare attraverso istituzioni che dovrebbero educare al bene e alla salute! Non manchi!
In poche parole: La prova che l’ideologia gender esiste, mina l'educazione dei nostri bambini e giovani ed è diffusa dalle direttive dell’OMS per un’educazione sessuale nelle scuole.
Aperitivo a conferenza conclusa

La cattiveria quotidiana 603

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma a che serve studià l’istoria?” “A fasse infinocchià da quelli ch’han vinto, Romolé.”

La cattiveria quotidiana 602

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma che differenza ce sta tra li tudeschi e li mericani?” “Che li mericani han vinto a’a guera, Romolé.”

La cattiveria quotidiana 601

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, a che serve internetto?” “Serve a beccà tutto lo che facciamo, diciamo e pensamo, Romolé, e tutto quanto va a finì ne li archivi da’a superpotenza che dice de difenne a’a libertà, e se po’ usà contro de noi. E mo’ indo vai?” “Vado subito a comprà ‘na penna d’oca, Pasquì.”

La cattiveria quotidiana 600

dei coniugi Biagini
“Papà, cos’è la materia grigia?” “È la materia che scarseggia di più tra quelli che s’impicciano della cosa pubblica.”

La cattiveria quotidiana 599

dei coniugi Biagini
“Papà, cos’è la decrescita felice?” “È liquefazione della materia grigia che si riflette sull’andazzo della città. Si chiama felice perché, nel loro imbambolamento, i fessi credono che vada bene così.”

La cattiveria quotidiana 598

dei coniugi Biagini
Papà, se ci sono più buchi che marciapiedi perché il comune non li ripara?” “Ma cosa dici mai, Pierino? Sarebbe contro la decrescita felice.”

L'anno liturgico - di Dom Prosper Guéranger

Dopo 60 anni di assenza dalle librerie italiane!
Le più sublimi meditazioni spirituali sulla liturgia da Pasqua a prima dell'Avvento nella riproposizione del capolavoro dell’abate di Solesmes.
Quando la preghiera e un’intensa meditazione sulla Sacra Scrittura si incontrano con un amore sincero e appassionato per la divina liturgia, non possono che nascere opere dal respiro universale ed eterno come L’Anno liturgico dell’abate Guéranger. Scritto e pubblicato tra il 1841 e il 1866, non era più disponibile in italiano. Questa edizione rinnovata nella forma e nella traduzione ha il merito di colmare questo vuoto

Nuovi evangelizzatori

di Beniamino Lucis
Che tristezza ascoltare i discorsi di un certo ben pensare contemporaneo, che disprezza chi ha certezze di fede e chiede ai “nuovi evangelizzatori” l’atteggiamento sincretista di chi si mette a “cercare la verità” attraverso un “dialogo” che ad altro non serve che ad annacquare, confondere, inquinare il dono della Rivelazione. 
È la Luce della Verità, del Verbo di Dio fatto carne, che illumina le tenebre dell’errore, e non viceversa. Non è né prepotenza, né presunzione, né

La cattiveria quotidiana 597

dei coniugi Biagini
 “Papà, perché i genovesi vanno a testa bassa?” “Quando c’era la lira camminavano così sperando di trovare qualche moneta, poi con l’euro e la crisi la gente sta bene attenta a non perdere soldi, ma i genovesi vanno a capo chino lo stesso per non rompersi le ossa, perché ci sono più buchi che marciapiedi.”

Con i sacramenti non si scherza

Clicca per info e acquisti
Con i sacramenti non si scherza! Di don Nicola Bux e prefazione di Vittorio Messori. Da leggere. Lo trovi su La Buona Stampa, lo store di Fede & Cultura! 

La cattiveria quotidiana 596

dei coniugi Biagini
“AAPP, la chiesa di Santa Cunegonda ha davvero urgente bisogno di restauri.” “Vendetela agli islamici. Ai restauri ci penseranno loro.”

La cattiveria quotidiana 595

dei coniugi Biagini
“AAPP, che sostegno possiamo offrire all’Aiuto alla Chiesa che soffre?” “Risponda anche a loro che la nostra preziosa chiesa di Santa Cunegonda ha urgentissimo bisogno di restauri e non possiamo spendere per nient’altro.”

La cattiveria quotidiana 594

dei coniugi Biagini
“AAPP, gli organizzatori della marcia per la vita chiedono quale sostegno possiamo offrire loro.” “Risponda che la chiesa di Santa Cunegonda ha urgente bisogno di restauri e non possiamo prendere nessun impegno finanziario.”

La cattiveria quotidiana 593

dei coniugi Biagini
Ultime notizie. Per ordine del CONDOM, i Vangeli saranno purgati di ogni accenno all’adulterio.

La cattiveria quotidiana 592

dei coniugi Biagini
Ultime notizie. Per ordine del CONDOM, sono state eliminate tutte le lettere di un certo San Paolo, colpevoli di promuovere l’omofobia.

Stefano Fontana: guerre di religione, guerra alla religione

Clicca per info e sconto
di G.Z.
Stefano Fontana presso Fede & Cultura presenta i libri sulla situazione attuale dell'Europa e del mondo che sono in guerra, una guerra asimmetrica e violentissima di cui l'Occidente nega l'esistenza e che per questo ha già perso. Anche perché sbandiera il falso valore di una libertà priva di contenuti che finisce per essere la resa al nemico che ci sta invadendo e sgozzando. Un panorama drammatico in cui la Chiesa ha rinunciato all'annuncio della verità, alla difesa del bene comune e della ragione per limitarsi a un insipido pastoralismo dell'accoglienza dei sedicenti profughi. La chiave per capire la posizione della Chiesa di fronte al dramma attuale è "La Chiesa ribaltata" di Enrico Maria Radaelli.


La cattiveria quotidiana 591

dei coniugi Biagini
Ultime notizie. Apprendiamo da fonte solitamente ben informata che il CONDOM (Comitato Necrofilo Demolizione Omofobia), attivo in ambienti prossimi al Vaticano, ha da tempo allo studio la riscrittura della Bibbia per la totale apertura al mondo di tutti i buchi disponibili.

La cattiveria quotidiana 590


dei coniugi Biagini
“A Pasquì, l’elezioni l’avemo vinte o perse?” “Nun vor dì niente, Romolé, tanto a commannà so’ sempre li stessi fi’i de mignotta.”

La cattiveria quotidiana 589

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, te che ne dici: che funziona bene a’a democrazia?” “Benissimo, Romolé, tanto bene che ci avemo un governo che nissuno ha eletto e tutto va avanti come prima.”

La cattiveria quotidiana 588

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma che vor dì che l’elezioni so’ a festa da’a democrazia?” “Vor dì che dopo ce fanno la festa, Romolé.”

La cattiveria quotidiana 587

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, te che sai tante cose, ch’ed è ‘sto liberalesimo che se vanta tanto de difende a’a libertà?” “Sì a’a libertà de massacrà a’a Chiesa, Romolé.”

Stefano Fontana a Verona 13 aprile

Gentili Amici di Fede & Cultura,
mercoledì prossimo 13 aprile 2016 alle ore 18,30 presso la nostra sede nella libreria L'isola del Tesoro in via Guglielmo Marconi 60A - Verona si terrà una conferenza del Prof. Stefano Fontana dell'Osservatorio Card. Van Thuan a cui siete invitati se vicini a Verona. In alternativa sono disponibili i due libri che il Prof. Fontana presenterà scontati sul nostro sito.
Guerre di religione, Guerre alla religione

“L’autorità politica rinuncia a porsi il problema della verità (o falsità) umana delle religioni e nei loro confronti si pone quindi come moralmente “disarmata”. E’ per questo che essa importa le nuove guerre di religione nei propri confini, ospita e assistenzializza comunità religiose non integrate e addirittura antagoniste, coltiva dentro le proprie case i terroristi immigrati di terza generazione”. (Arcivescovo Giampaolo Crepaldi)

Mercoledì 13 aprile 2016, ore 18,30
Stefano Fontana
Presenta il
 dell’Osservatorio Cardinale Van Thuân
e il libro
(Cantagalli, Siena 2016)


Al termine della conferenza sarà offerto un aperitivo.

Cogliamo l'occasione per segnalare l'ottimo libro di spiritualità di don Ferdinando Rancan La Madonna racconta di cui presto vi daremo notizie più dettagliate.

La cattiveria quotidiana 586

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma dopo ch’è cascato er muro ce so’ ancora li comunisti?” “Naturale, Romolé, mo’ se so’ scoperti tutti liberali pe’ continuà come prima.”

La cattiveria quotidiana 585

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma li comunisti dicheno de volé tanto bene a li poveri...” “Verissimo, Romolé; je vojono tanto bene che cercheno de farne er più possibile.”

Stefano Fontana presenta il rapporto sulla DSC a Verona

Mercoledì 13 aprile 2016, alle ore 18,30, presso la libreria L’Isola del Tesoro sede di Fede & Cultura (Verona, Via Marconi 60a) presentazione del VII Rapporto sulla Dottrina sociale della Chiesa dell’Osservatorio Cardinale Van Thuân dal titolo “Guerre di religione, guerre alla religione” e del testo Le nuove guerre di religione Saranno presenti Stefano Fontana, Fabio Trevisan, Giovanni Zenone.

La cattiveria quotidiana 584

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, e ch’ed è ‘sto comunismo che se vanta tanto de difende li oppressi?” “Nun è cosa pe’ noi, Romolé. Nun ci avemo abbastanza soldi.”

La cattiveria quotidiana 583

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma che cor risorgimento semo risorti?” “Sì, pe’ facce risorge mejo ci hanno sotterrato, Romolé.”

Dizionario antologico dottrinale di Benedetto XVI


Disponibile da oggi anche in Kindle! Un caposaldo della Fede Cattolica esposto in maniera semplice ed esaustiva in modo antologico e chiaro per temi. Uno strumento da avere sempre a portata di mano per rispondere a chi si inventa una fede diversa da quella cattolica all'interno della Chiesa cattolica. La fede che salva non tramonta!

Clicca per acquisti
Recensione di Stefano Fontana, La Nuova Bussola Quotidiana 15 marzo 2016
La casa editrice Fede & Cultura di Verona pubblica un’opera veramente considerevole. Si tratta del Dizionario antologico dottrinale di Benedetto XVI, volume I: A-L (pp. 704, Euro 42,00). Tutto il magistero di Papa Benedetto, per temi in ordine alfabetico, con i brani originali dei suoi scritti, interventi, discorsi, omelie e i rimandi alle fonti. La liturgia, l’ecumenismo, la pace, il rapporto con il mondo, la fede e la

La cattiveria quotidiana 582

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, che hai sentito er decreto der governo egualizio? Pe’ nun offende li poveri e fa’ felice er popolo, ha ordinato de chiude l’officine che producheno beni de lusso e li negozi che li vendeno.” “Chissà quelli che ce lavoreno... saranno ar settimo cielo da’a gioia!”

La cattiveria quotidiana 581

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, che hai sentito quer ch’ha detto l’AAPP, che li beni de lusso so’ nu schiaffo a li poveri?” “Ho sentito, Romolé, e pare che parecchi membri der governo egualizio son d’accordo. Tanto er pieno de lusso loro l’han già fatto.”

Il Padrone del mondo

Clicca per acquisti
Recensione di Radici Cristiane n. 25 (giugno 2007)
R.H. Benson (1871-1914), figlio dell’Arcivescovo di Canterbury, egli stesso pastore anglicano convertitosi al cattolicesimo – con grande scandalo nel mondo vittoriano, non ancora ripresosi dalla conversione del futuro cardinale Newman – riversò nella scrittura gran parte della propria vocazione religiosa. Nella sua produzione, oltre a testi di carattere ascetico e storico, a drammi e a libri per l’infanzia, si distingue il romanzo Il padrone del mondo (1907), primo lavoro di una dilogia conclusa da L'alba di tutto (1911).
Lo sfuggente Giuliano Felsemburgh, il personaggio che da il titolo al romanzo, è una sorta di Anticristo, ma di carattere decisamente democratico e rassicurante (in apparenza): fautore della pace, diviene presidente di una

Il bambino denudato - di Gilberto Gobbi

Clicca
La prova che l’ideologia gender esiste ed è diffusa dalle direttive dell’OMS per un’educazione sessuale nelle scuole. Molti negano che l’ideologia gender esista, soprattutto nella scuola, ma questo breve lavoro dimostra esattamente il contrario analizzando i contenuti educativi presenti nelle schede dello Standard per l'educazione sessuale in Europa dell’OMS. Le sue linee guida comprendono tutte le varie fasi d’età dalla nascita fino al conseguimento del diploma di scuola media superiore. Il principio su cui si basa questa nuova forma d’indottrinamento è la decostruzione degli stereotipi (culturali e religiosi) sulla sessualità così da strappare i bambini alla loro identità e inculcare in loro sin dalla più tenera infanzia l’uso della genitalità in chiave esclusivamente sessuale e della contraccezione in tutte le sue forme. Si apre così la strada al diritto soggettivo del figlio a tutti i costi e allo stravolgimento del concetto di famiglia. Se questo non è gender, allora che cos’è?
Autore: Gilberto Gobbi
Prefazione: Massimo Gandolfini
Sottotitolo: L’educazione sessuale secondo le schede dello Standard/OMS
ISBN: 978-88-6409-476-2
eBook ISBN: 978-88-6409-477-9
Pagine112
Data di pubblicazione: Aprile 2016

La cattiveria quotidiana 580

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma perché li “ghei” e li slamici ce l’hanno tanto co’ e’e statue da’a Madonna? E ce le spaccheno e je cacceno addosso vernice rossa. Ma che ja fatto?” “Vedi, Romolé, all’essere innominabile je resta poco tempo prima de sprofonnà ner lago de foco e così cerca de sfoga’ a’a rabbia sua.”

La cattiveria quotidiana 579

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma quand’è che e’e tasse so’ giuste?” “Quanno so’ proporzionate a li servizi do’o stato, Romolé.” “E allora in Itaglia quanto dovremmo pagà?” “In Itaglia? È lo stato che ce dovrebbe pagà a noi.”