Lettura della Bibbia

Padre Serafino riteneva utile leggere attentamente, nella solitudine, tutta la Bibbia. Questo tipo di esercizio a suo giudizio offriva come ricompensa la sapienza.
(Irina Gorainoff, Serafino di Sarov, p. 49)

3 comments:

daniele volpe said...

La Bibbia ti offre la sapienza ma sapere il corano in alcune occasioni puó garantirti la sopravvivenza.

La Voce di don Camillo said...

Solo pensare quello che ha scritto, gentile Daniele Volpe, è apostasia, il peccato più grave che esista. E senza neanche l'attenuante della minaccia gravissima e imminente. Auguri!

daniele volpe said...

Volevo essere spiritoso non offensivo comunque mi scuso se ho urtato la sensibilitá di qualcuno.
Contraccambio gli Auguri.