La cattiveria quotidiana 326

“A Pasquì, ma perché Nostro Signore sta a parlà co l’ignoranti, le donne poco istruite, le bambine… invece de parlà co li grandi teologi laureati?” “Perché se vede che quelli so’ troppo pieni de sé pe stare ad ascoltà.”

Nessun commento: