La cattiveria quotidiana 263

dei coniugi Biagini
“Nonno, cos’è la modernità? “È il vecchiume di domani.” “E il modernismo?” “È il vecchiume di oggi.”

Nessun commento: