La cattiveria quotidiana 260

dei coniugi Biagini
“Ma come mai ti sei fatto buddista?” “Ti dirò: un prete mi ha riempito la testa di buonismo, un altro di assistenzialismo, un altro della città dei diritti, un altro di rispetto delle diversità, un altro di dialogo coi diversamente credenti... Io volevo solo chi mi parlasse di Dio.”

Nessun commento: