Progresso?

di Giovanni Zenone
Avete mai sentito dire da qualche giovane o da qualche giovanilista "Questo è un modo vecchio di pensare, i tempi sono cambiati!"? Con l'implicita affermazione che le cose passate siano superate, inservibili per il presente e per il futuro, da rigettare. Se per un certo verso e per certe cose questa frase può aver senso, fatti salvi i continui corsi e ricorsi della storia in quasi tutti gli argomenti, per un altro è una frase disonesta. Quando infatti si dichiara vecchia una norma morale intramontabile e la si sostituisce con l'immoralità, allora non si è giovani, non si ama il bene che germina fresco, ma ci si sprofonda a

La cattiveria quotidiana 252

dei coniugi Biagini
I consigli di monsignor Strisciante: “Strisciate basso, evitate gli spigoli, parlate piano e non v’immischiate in niente. E che? Non dobbiamo mica farci crocifiggere anche noi.”

ll demone della secolarizzazione

Ci dimentichiamo di esserci dimenticati di Dio?

di Stefano Fontana

1       Per porre il problema

Si può riassumere l’attuale valutazione del processo di secolarizzazione in ambito cattolico nel seguente modo.
La secolarizzazione è un processo positivo dovuto allo stesso cristianesimo. E’ il processo per cui l’ambito dell’umano si rende autonomo dal divino, il secolare dal religioso. Questa autonomia è stata resa possibile dalla fede cristiana che ha distinto tra loro Dio e mondo. Ciò ha

La cattiveria quotidiana 251

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ce lo sai de come se fa a nun cadé mai.” “Semplicissimo, fa come li preti de casa nostra: striscia.”

La cattiveria quotidiana 250

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, dice che ner Giudizio de Michelangelo ce stanno du’ froci che se stanno a bacià.” “E indo stanno? All’inferno?” “No, no, dice che stanno proprio a entrà ner paradiso.” “E li preti che dicheno?” “Niente, se stanno a bacià.”

Aggiornamenti catalogo Fede & Cultura

Clicca per scaricarlo gratis
Cari Amici,
è appena uscito il Catalogo Fede & Cultura aggiornamenti marzo 2014-marzo 2015. Lo potete scaricare gratis al link http://ge.tt/4yKIw7D2/v/0?c oppure richiedere, sempre gratis, per riceverlo in carta a casa alla mail ordini@fedecultura.com indicando nome, cognome e indirizzo postale completo.
In ogni ordine di libri Fede & Cultura è sempre allegato gratis sia il Catalogo che gli Aggiornamenti.

La cattiveria quotidiana 249

dei coniugi Biagini
“Padre, c’è una cosa che non ho ben capito: quante volte devo divorziare per poter fare la Comunione?”

La cattiveria quotidiana 248

dei coniugi Biagini
“A Pasqui’, ce lo sai che differenza ce sta tra er pizzicagnolo e aa religione?” “Che se er pizzicagnolo fa sconti vor di’ che je conviene, mentre se li fa aa religione vor dì che li preti nun c’hanno più de palle.”

La cattiveria quotidiana 247

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ce lo sai ch’hanno invitato a parla’ in Vaticano aa Luxuria?” “E quand’è che inviteno Superbia, Invidia e Avarizia?” “E che voi che inviteno? Quelle ce stanno de casa.”

La strenua difesa della Santa Messa

Clicca per info
di Piero Vassallo

"Il giudizio del mondo è un giudizio privo di misericordia. Perché allora il mondo non dovrebbe essere giudicato nello stesso modo nel quale esso giudica?" 
Paolo Pasqualucci

 La regina Maria I Tudor (1516-1558) restituì, per la durata  del suo breve regno (1553-1558) l'Inghilterra a Cristo.  Amata dal suo popolo fu odiata dalle canaglie, gaudenti una ricchezza turpe, ottenuta grazie al furto dei beni ecclesiastici commesso da Enrico VIII, il re posseduto dal delirio teologico discendente da una implacabile infezione libertina.
 La intrepida regina restaurò la Santa Messa e ripristinò l'ordine turbato e devastato dall'odio viscerale nutrito da Enrico VIII contro i cattolici, ai suoi occhi colpevoli di fedeltà a

La cattiveria quotidiana 246

dei coniugi Biagini
“Altissimo Prelato, siamo disperati! Stiamo per finire sul lastrico. Fra’ Barbuzio ha mandato i lanzichenecchi a distruggere la nostra tipografia.” “Non temete. Vi ricorderò con frequenze nelle mie diuturne preghiere.”

La cattiveria quotidiana 245

dei coniugi Biagini
“Fra’ Barbuzio, è arrivata quella donazione di un milione di euro. Così possiamo assistere i nostri poveri.” “Ma che dici, fra’ Zanzurio? Dobbiamo installare le vasche idromassaggio in tutto il convento.”

La tragedia della Regina, lancio!

Solo per qualche giorno e sino a esaurimento scorte una edizione difettata (c'è una pagina in più) ma con tutto il testo perfetto, scontata del 50% a solo € 7,5 invece di € 15 dell'ultimo libro del grande Robert Hugh Benson! Acquistabile solo con carta di credito qui.



In poche parole:
Dall’Autore de Il trionfo del re e Vieni ruota! Vieni forca! e del best-seller amato da Papa Francesco Il Padrone del mondo, un romanzo-ritratto di Maria Tudor, la famigerata Maria “la Sanguinaria” calunniata da secoli di propaganda anticattolica.
Descrizione:
Dopo aver narrato le persecuzioni anticattoliche in Inghilterra in Il trionfo del re e in Vieni ruota! Vieni forca! durante i regni di Enrico VIII ed Elisabetta I, Benson racconta in questo romanzo la dolorosa storia di Maria Tudor, passata alla storia con l’appellativo di “Sanguinaria” in quanto cattolica, dopo secoli di stereotipi e pregiudizi che ne hanno deformato la memoria. Non un ritratto idilliaco, anzi contraddistinto da molte ombre che caratterizzarono il regno di questa sovrana: l’incapacità di farsi amare e trovare affetto, il ristabilimento della religione cattolica tramite l’eliminazione di ribelli e dissidenti, il fallimento del suo matrimonio con Filippo II di Spagna, la rabbia di dover lasciare il trono alla sorella Elisabetta con il rischio di una nuova politica di protestantizzazione dell’Inghilterra. Un acuto ritratto psicologico finalizzato all’incontro con Cristo, l’unico in grado di donare autenticamente la pace.

La cattiveria quotidiana 244

dei coniugi Biagini
“Scusi, reverendo, come mai un papa ha proibito di recitare quella preghiera e il papa dopo ha tolto il divieto e l’ha vivamente raccomandata ai fedeli?” “Stia zitto, che la testa mi gira già per tutto il resto.”

La nostra vera speranza

Clicca per info
La vita eterna, di Giovanni Cavalcoli, disponibile anche in Kindle! Un breve riassunto della dottrina cattolica della certa Speranza della Vita eterna con la confutazione delle deviazioni ereticali sul tema.

La cattiveria quotidiana 243

dei coniugi Biagini
“Scusi reverendo, come faccio a leggere quell’opera che hanno proibito?” “Semplicissimo. La scomunica riguarda solo i volumi. Lei li sfasci e legga i quinterni uno per uno. Sui quinterni la ‘Suprema’ non ha detto niente.”

La cattiveria quotidiana 242

dei coniugi Biagini
Per la serie “Posizione chiare, obbedire e silenzio”. “A Pasquì, che aa Chiesa ci ha risolto aa questioncella?” “Sì, hanno trovà aa risposta definitiva.” “E che d’è?” “SNO.” “E che vor di’?” “E chi ce lo sa? Ma poi chi semo noi pe’ giudica’?”

La cattiveria quotidiana 241

dei coniugi Biagini
Per la serie “Posizione chiare, obbedire e silenzio”. “A Pasquì, c’ha detto aa Chiesa daa questioncella morale che se dibatte da anni?” “Ha detto: sì, no, ni so, bah!” “Allora ce stanno lavoranno.”

La cattiveria quotidiana 240

dei coniugi Biagini
Per la serie “Posizione chiare, obbedire e silenzio”. “A Pasquì, ma perché hanno taja’ daa Bibbia tutti i brani su li froci?” “Nun so, ma de sicuro così je sarà più facile fotterse li regazzini.”

La cattiveria quotidiana 239

dei coniugi Biagini
Bibbia riveduta e scorretta con imprimatur cardinalizio: zac, zac, zac, zac... “A Pasquì, e questa che roba è?” “Rumore de forbici che tajano.”

Dittatura gay e indottrinamento gender

Video della conferenza tenuta dall'Avv. Gianfranco Amato a Verona presso la sede di Fede & Cultura in via Marconi 60a con la presentazione dei suoi due libri "Omofobia o eterofobia?" e "Gender (d)Istruzione".

La cattiveria quotidiana 238

dei coniugi Biagini
“Ma papà, non se può più di questo martellamento di schifezze.” “Coraggio, figliolo. È la notte dei morti viventi. Ma poi viene l’alba.”

Dio spiega la Bibbia: a Verona giovedì 19 marzo

Clicca per info
La Bibbia è uno dei fondamenti della nostra Fede, ma spesso non è di facile comprensione. Se poi ci affidiamo agli specialisti rischiamo di perdere rapidamente la fede... ;-)
Giovedì 19 marzo alle ore 17,30, presso la sede di Fede & Cultura in via Marconi 60a - 37122 Verona si terrà la presentazione del volume "Dio spiega la Bibbia" degli Autori Giuliano Meneghello e Fausta Maria Priuli. Con l'occasione il libro è offerto scontato del 15% da 18 a € 15,30 sia sul sito che in libreria. Non perdere l'occasione!
Il libro è già disponibile in eBook, Amazon Kindle, Google Play

La cattiveria quotidiana 237

dei coniugi Biagini
Turisti in chiesa. La guida: “Ed ecco, signore e signori, accanto a quell’insignificante cappella affrescata da Bernardino Luini, allievo di Leonardo, la magnifica scultura in bronzo che sembra una cacca: infatti raffigura proprio la cacca di Prometeo, scappata a Prometeo nel prometeico sforzo di ribellarsi a Giove; un simile capolavoro è qui esposto grazie alla lungimiranza dell’Altissimo Prelato che ha trasformato il Duomo in una galleria d’arte moderna.”

Malignità occasionale: interrogazione di scienze naturali

di Emilio Biagini
“Ordunque, quali vantaggi offre la teoria dell’evoluzionismo?”
“Permette ai biologi di affermare di possedere una teoria unificatrice che abbracci tutta la biologia e quindi ne aumenti il prestigio scientifico, permette di giustificare l’ambientalismo, la teoria dei generi, l’aborto, l’eutanasia, permette di togliere credibilità alla

La cattiveria quotidiana 236

dei coniugi Biagini
In tribunale. Prima causa: uxoricidio. Il giudice: “Ordino la scarcerazione dell’imputato, che avendo ormai ammazzato la moglie non può reiterare il reato.” Seconda causa: razzismo contro i “ghei”, l’imputato ha detto che sono malati che si possono guarire. Il giudice: “Ah no, questo è gravissimo. Dieci anni di soggiorno rieducativo in una comunità ghei sadomaso.”

Domenica 14 giugno a Verona 4° Festival di Fede & Cultura

Cari Amici,
ho la gioia di annunciarvi che Domenica 14 giugno a VERONA presso l'Istituto salesiano San Zeno in via Don Minzoni, 50 - 37138 Verona (Quartiere Borgo Milano) si terrà il 4° Festival nazionale di Fede & Cultura. Saranno disponibili baby sitter gratis per i bambini. Per i giovani che vogliano sono disponibili i campi da calcio, pallavolo, pallacanestro. Speciale partecipazione di Mario Adinolfi ed Ettore Gotti Tedeschi!


Questo il programma della giornata:


ore 9,00 registrazione

ore 10,00 Ettore Gotti Tedeschi: Come conservare la fede (e usare bene i soldi) nonostante i preti.

ore 10,45 P. Andrés Bonello: Maritain e la falsa soluzione della "nuova cristianità"

11,45 Gianfranco Amato: La dittatura Gender in Italia oggi

12,45 Pranzo gran buffet

14,15 Emanuela Marinelli e Marco Fasol: Luce dal sepolcro, la verità dei Vangeli e della Sindone.

15,00 Marco Bracchi: La sintesi Tomistica di Garrigou-Lagrange

15,15 Mario Adinolfi: Idee per la difesa della famiglia e della civiltà in un'Italia alla deriva ideologica

16,30 Santa Messa

17,45 Conclusione e saluti
500 posti per il grande evento del Fetsival di F&C 2015

Vi chiediamo per organizzare il vero Grand Buffet di registrarvi subito altrimenti saremo in difficoltà come l'anno scorso. Adulti € 17,00, Bambini (inclusa baby sitter) € 10,00, sola partecipazione € 7,00)
Il modulo di iscrizione si trova alla pagina http://www.fedecultura.com/registrati_evento.php  Nell'ambito della giornata sarà presentato anche il volume "Mario Palmaro - Il buon seme fiorirà" a cura di Alessandro Gnocchi.

Giovanni Zenone
Direttore di Fede & Cultura

La cattiveria quotidiana 235

dei coniugi Biagini
“Reverendo Abate, di quel frate che predicava così bene, che ne è stato?” “Ma cosa dici, essere sconoscente e ignorante delle meraviglie portate dal Concilio! Quello è un individuo istrionico e narcisista!” “Ma cosa ne avete fatto?” “Non si deve dire e non si deve sapere, taci e vattene, eretico!”

La cattiveria quotidiana 234

dei coniugi Biagini
ISSC. Corso di Storia moderna. Argomento: La genesi di Mani Pulite, ovvero il lavaggio di Ponzio.

La riforma della Chiesa di San Pio X

Clicca per info
Presentazione del volume venerdì 27 marzo 2015 presso la basilica-parrocchia di San Giuseppe al Trionfale, ingresso via Giovanni Bovio 44 (Roma) nella sala mons. Aurelio Bacciarini alle ore 19. Il moderatore sarà il prof. don Paolo Asolan docente di teologia pastorale presso l' Istituto Redemptor Hominis della Pontificia Università Lateranense. Sarà presente l'Autore.
Il centenario della morte di san Pio X può essere considerato come un’importante occasione per reinterpretare il ministero pastorale di Papa Sarto, finalizzato a riaffermare il dato tradizionale della fede contro la tempesta modernista e a riformare gli ambiti pastorali ormai inadeguati per i tempi. L’operato di questo grande papa va dunque inquadrato alla luce del programma di riforma nella continuità previsto dal Concilio Vaticano II.
Pagine 160
euro 16,00 euro 14,40


La cattiveria quotidiana 233

dei coniugi Biagini
ISSC. Corso di Storia medievale. Argomento: Menu del pranzo di benvenuto agli scopritori dell’America arrivati “prima di Colombo” (dicono); minestrone con tanto pesto, coniglio alla ligure, castagnaccio, focaccia col formaggio.

Questa sì che è riforma della Chiesa!

La cattiveria quotidiana 231

dei coniugi Biagini
ISSC. Corso di Italiano. Argomento: Lo sviluppo dell’eufemismo; dal diversamente abile al diversamente deficiente.

Nebbia di piombo - Roberto Marchesini. Venerdì a Milano


Venerdì 13 marzo 2015 ore 18
Reading musicale
del romanzo "Nebbia di piombo"
di Roberto Marchesini, edizioni Gondolin
Clicca per info e acquisti
Musiche dal vivo suonate e cantate da
Luca Lazzaroni
Storia e immagini dei luoghi di Milano a cura di
Stefano Zuffi
Sarà presente l’Autore
Urban Center Milano
Galleria Vittorio Emanuele II
(angolo Piazza della Scala)
Ingresso libero fino a esaurimento posti 

La forza della preghiera nelle parole degli scienziati

Clicca per info e acquisti
di Giovanni Zenone
Ci hanno voluto far credere che la scienza sia contro la religione. Ci hanno voluto far credere che essere religiosi è incompatibile con la ricerca scientifica. Ci hanno detto che la preghiera non è un atteggiamento scientifico ma oscurantista. Ci hanno detto che l'unico modo di conoscere certo è la scienza e che la fede è solo un inganno.
Ci hanno sempre imbrogliato.
La sfilza di giganti e padri delle scienze che credevano e amavano Dio, che pregavano e che riflettevano sulla fecondità della loro fede e della preghiera per lo sviluppo della loro scienza ne è la dimostrazione palpabile. In poche pagine si può cominciare a scoprire questo viaggio affascinante della mente e del cuore da Dio alle grandi scoperte. Non perdetevi l'ultimo libro di Francesco Agnoli! La forza della preghiera nelle parole degli scienziati, in carta,  eBook, Amazon Kindle.


Gender (d)Istruzione - La Croce e Padre Livio

Clicca per info
Il 4 marzo La Croce quotidiano ha pubblicato mezza pagina dedicata per intero all'ultimo libro di Gianfranco Amato Gender (d)Istruzione e la mattina stessa Padre Livio l'ha letto per intero e commentato.

La Croce quotidiano, 4 marzo 2015

La cattiveria quotidiana 230

dei coniugi Biagini
ISSC. Corso di Economia. Argomento: Come dirottare le elemosine dall’aiuto ai poveri in investimenti sballati, rischiare il fallimento e cavarsela con bocconiana eleganza.

In riparazione delle bestemmie

Dio sia benedetto.
Benedetto il  Suo Santo Nome.
Benedetto Gesù Cristo vero Dio e vero Uomo.
Benedetto il Nome di Gesù
Benedetto il suo Sacratissimo Cuore.
Benedetto il suo Preziosissimo Sangue.
Benedetto Gesù nel santissimo sacramento dell'altare.
Benedetto lo Spirito Santo Paraclito.
Benedetta la gran Madre di Dio, Maria Santissima.
Benedetta la sua Santa ed Immacolata Concezione
Benedetta la sua gloriosa Assunzione.
Benedetto il nome di Maria, Vergine e Madre.
Benedetto San Giuseppe suo castissimo sposo.
Benedetto Dio nei suoi angeli e nei suoi santi.

La cattiveria quotidiana 229

dei coniugi Biagini
ISSC. Corso di Teologia (im)morale. Argomento: Rivelazioni private non ne voglio no. Sottotitolo: “perché devono toccare a insignificanti donnàcole ignoranti invece che a qualificati membri della gerarchia con tanto di laurea?”

Leggi ora Mario Palmaro - Il buon seme fiorirà

Questo libro in memoria del grande Mario Palmaro è disponibile sia in cartaceo che in eBook, lo puoi leggere fra un minuto!

Oppure leggilo in Leggilo in iBooks!

La cattiveria quotidiana 228

dei coniugi Biagini
ISSC. Corso di Diritto. Argomento: La parola alla difesa, ovvero il giustificabile fratricidio del povero Caino in stato di legittima difesa contro il vivente rimprovero del perfettino Abele.

La cattiveria quotidiana 227

dei coniugi Biagini
ISSC. Corso di Psicologia. Argomento: Il complesso di Caino, ovvero come il povero Caino, dal continuo raffronto con il perfettino Abele fu spinto alla depressione, da cui un gesto liberatorio di estrema difesa.

La cattiveria quotidiana 226

dei coniugi Biagini
ISSC. Corso di Scienze naturali. Argomento: Evoluzionismo, la linea evolutiva diretta dagli agenti delle tasse alle sanguisughe (in passato si credeva che fosse il contrario).

Parlate della parte migliore della vostra giornata

di Kathleen M. Berchelmann, MD
Trovate ogni giorno un po' di tempo per parlare di ciò per cui siete grati; per esempio a cena, prima di andare a letto o mentre state guidando. Chiedete ai vostri figli: “Qual è stata la parte migliore della tua giornata?”. Per i bambini più grandi, provate a tenere un diario della gratitudine: è stato verificato che è uno strumento efficace per aiutare i bambini ad

La cattiveria quotidiana 225

dei coniugi Biagini
ISSC (Istituto Superiore di Scienze Cattivistiche). Corso di Matematica. Argomento: L’insostenibile maschilismo dei numeri: uno, due e tre sostituiti da l’una, la-dua, la-trina. A seguire la-quattra, la-cinqua, la-seia, la-setta, l’otta (continua).

La cattiveria quotidiana 224

dei coniugi Biagini
“Scusi, dov’è la chiesa? Dovrei far battezzare il mio bambino appena nato che sta poco bene.” “È quel mucchio di macerie lì. L’hanno appena bruciata per dare una lezione ai bulli omofobici e transfobici cattolici, dicono.”