Un Concilio adatto all'uomo del nostro tempo?

di Lorenzo Penotti
Il Beato Giovanni XXIII nel discorso di apertura Gaudet Mater Ecclesia del Concilio Vaticano II, proclamò che scopo del Concilio non sarebbe stato tanto quello di condannare specifici errori del presente, quanto piuttosto quello di proporre il messaggio cristiano in uno stile ed in un linguaggio moderni, adatti all’uomo del nostro tempo.

Provate ora a leggere i documenti del Concilio e mi saprete dire quanto il linguaggio e lo stile siano "moderni" e quanto siano "adatti all’uomo del nostro tempo"!

Nessun commento: