La cattiveria quotidiana 59

dei coniugi Biagini
Volevo solo vendere un po’ di caramelle. Mi hanno sequestrato tutto, mi hanno diffidato e multato. Mancava poco che mi arrestassero. La prossima volta mi tingo di nero, così niente tasse, niente biglietto sui treni, nessun bisogno di licenze.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Non c'e bisogno che ti tingi di nero, sei gia' un fascista!