Battiamoci senza paura per la rinascita della Chiesa

di Piero Vassallo
Clicca sulla copertina
Nelle attuali circostanze la tentazione del pessimismo è quasi irresistibile per i fedeli, che contemplano, attoniti e sconfortati, la rivoluzione della teologia e della liturgia e la desistenza del magistero cattolico.
 Si affacciano alla memoria le sconvolgenti e purtroppo attuali parole pronunciate dall’amareggiato Paolo VI durante un colloquio con Jean Guitton: “C’è un grande turbamento in questo momento nel mondo e nella Chiesa e ciò che è in questione è la fede. Capita ora che mi ripeta la frase oscura di Gesù nel Vangelo di San Luca ‘Quando il Figlio dell’uomo ritornerà, troverà ancora la fede sulla terra?‘ (Lc. 18,8). Capita che escano libri in cui la fede è in ritirata su punti importanti, che gli episcopati tacciano, che non si trovino strani questi libri. Ciò che mi colpisce quando considero il mondo cattolico, è

L'invidia

L'invidia è la religione dei mediocri. Li consola, risponde alle inquietudini che li divorano e, in ultima istanza, imputridisce le loro anime e consente di giustificare la loro grettezza e la loro avidità fino a credere che siano virtù e che le porte del cielo si spalancheranno solo per gli infelici come loro, che attraversano la vita senza lasciare altra traccia se non i loro sleali tentativi di sminuire gli altri e di escludere, e se possibile distruggere, chi, per il semplice fatto di esistere e di essere ciò che è, mette in risalto la loro povertà di spirito, di mente e di fegato. Fortunato colui al quale latrano i cretini, perché la sua anima non apparterrà mai a loro.
(Carlos Ruiz Zafòn, Il gioco dell'angelo)

Chiesa povera sì, ma...

Clicca sulla copertina
Si è parlato di papa Francesco come di un ciclone. A chi non viene in mente però che un ciclone è un evento metereologico piuttosto violento, che può seminare morte e distruzione? Non sembrerebbe quindi il miglior appellativo per un papa. Questo libro si propone di mettere in evidenza che la Chiesa può essere povera senza impoverirsi, perché il rischio di un pauperismo a buon mercato è di mortificare gravemente la bellezza, che è l’unica ricchezza dei poveri. Sono tutte condivisibili le scelte di Papa Francesco? È questa la domanda che ricorre in tutto il libro, pur con tutto il rispetto e la venerazione verso il Santo Padre, le cui buone intenzioni e la cui buona fede sono comunque fuori discussione. L’Autore si chiede: Chiesa povera? Sì – risponde – ma bella. http://www.fedecultura.com/libro/chiesa-povera-non-impoverita/

Il caso Gnocchi e Palmaro

Clicca sulla copertina
Si fa un gran discutere del caso Gnocchi e Palmaro. La cosa più costruttiva è leggere quello che scrivono e fanno, in particolare il loro ultimo libro 'Ci salveranno le vecchie zie' e la collana da loro diretta I libri del ritorno all'Ordine. Non perdete le ultime copie del loro capolavoro! Disponibile in carta, in eBook su www.fedecultura.com su Amazon Kindle e su iBooks/iTunes. Gli altri libri di Gnocchi e Palmaro pubblicati da Fede & Cultura sono: La Messa non è finita (2008); Cronache da Babele (2010).

Per approfondire:
Francesco Cupello, Chiesa povera non impoverita
Roberto De Mattei, Vicario di Cristo
Paolo Pasqualucci, Cattolici, in alto i cuori!

Oggi a Roma con Card. Burke

Oggi 10 ottobre alle ore 18 a Roma presso la Pontificia Università san Tommaso in largo Angelicum n. 1 nell'aula 11 si terrà la presentazione degli atti del terzo convegno Summorum Pontificum pubblicati da Fede & Cultura. Presenti P. Vincenzo Nuara, don Marino Neri, il prof. Giovanni Turco e il dott. Sandro Magister. Interviene sua Eminenza il Card. Raymond Leo Burke. Saranno disponibili gli atti di tutti e tre i convegni, il Messale Ordinario Tradizionale e il Messale Festivo Tradizionale Summorum Pontifium.


Mandaci la tua recensione e avrai il romanzo a soli 3 euro!

Fede & Cultura desidera la tua recensione su questo romanzo attualissimo di Robert Hugh Benson! Leggi le prime dieci pagine (scaricale qui), scrivici la tua recensione di non oltre 500 battute spazi compresi e potrai avere questo romanzo in edizione limitata a 200 esemplari per i primi 200 che ci manderanno una loro recensione a solo 3 euro a condizione che si acquisti almeno un altro libro su www.fedecultura.com.
Inviandoci la recensione si accetta implicitamente che essa venga pubblicata da Fede & Cultura gratis.
Non perdere l'occasione di avere un romanzo di Benson a 3 euro!
Una volta inviata la recensione a lavocedidoncamillo@gmail.com potrai fare un acquisto su www.fedecultura.com con pagamento anticipato con carta di credito, paypal o bonifico e ricevere il libro a condizione che sia unito almeno a un altro libro acquistato e messo nel carrello.


Se non hai inviato la recensione di questo testo come richiesto nel messaggio di Fede & Cultura non puoi acquistare questo libro in edizione speciale e limitata a 200 esemplari per i primi 200 partecipanti a questo programma. Se hai inviato la recensione puoi mettere nel carrello solo se acquisti almeno un altro libro. In caso di mancanza di una delle due condizioni o di ambedue qui sopra descritte non verrà spedito il libro. L'offerta è valida SOLO per pagamenti anticipati con carta di credito, paypal o bonifico bancario. Non sono concesse deroghe, ogni errore è a rischio e spese dell'utente.

Il programma è valido solo fino a esaurimento della tiratura limitata di 200 esemplari e per i primi 200 partecipanti.

Prepotenza degli orchi

di Giovanni Zenone
La violenza e la prepotenza degli orchi è ormai senza limite. Barilla costretto a umiliarsi per aver detto cose che tutti sanno e condividono è solo uno dei moltissimi esempi dello stupro della ragione di cui solo la bestialità satanica e belluina degli orchi è capace. L'Islam che la fa da padrone in casa nostra ne è un altro esempio. Ormai per capire la realtà e sperare nel  domani è sempre più utile leggere Il Signore degli anelli. La guerra è in atto, molti moriranno fra i buoni, ma un piccolo resto, piccoli esseri insignificanti saranno la causa della rovina dell'impero di Sauron e del suo complice Saruman. Leggete Tolkien e la Bibbia, pregate. Galadriel ci è vicina e ci guida, la vittoria è nostra!