Sull'ignoranza del clero

di Piero Vassallo
Nel XIX secolo Antonio Rosmini affermò che la prima piaga della Chiesa era l'impreparazione del clero. Sull'ignoranza e sul delirio teologico dei "nuovi preti" esiste una biblioteca enorme. Una biblioteca grottesca. Purtroppo l'ignoranza dei preti si rovescia sugli esponenti cattolici che operano nella "società civile", negli attivisti di parrocchia e nei giornalisti cattolici. Di qui l'urgenza di un'azione finalizzata alla diffusione dei buoni libri. Buoni scrittori e buoni editori esistono, ma il sistema dei distributori impedisce la loro presenza nelle librerie. Se il problema della distribuzione dei libri prodotti dalla vasta società dei resistenti al progressismo non sarà risolto

il potere del delirio teologico continuerà ad avvelenare la mente dei fedeli.

Nessun commento: