Un'anteprima dal libro di Rosanna Brichetti Messori


Portogallo, Fatima, 1917 – A tre pastorelli: Lucia, Giacinta, Francesco appare anzitutto per due volte un angelo che rivela loro come i due Sacri Cuori di Gesù e di Maria abbiano disegni di misericordia per il mondo e che per questo li invita a pregare così:
Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito io vi adoro profonda- mente e vi offro il Corpo, Sangue e Divinità di Gesù Cristo presente in tutti i tabernacoli del mondo in riparazione degli oltraggi, dei sacrilegi, dell’indifferenza dai quali egli è offeso. E per i meriti infiniti del suo Sacro Cuore e di quello Immacolato della Vergine Maria vi domando la conversione dei poveri peccatori.
Dunque, la salvezza, appare ben chiaro, deriva dal sacrificio di Gesù che continuamente si rinnova in ogni Messa. Sua Madre Maria vi ha tuttavia una parte importante, avendo condiviso fin dal primo momento ogni istante della vita del Figlio.

(Dal libro Ecco mia madre di Rosanna Brichetti Messori di prossima uscita con Fede & Cultura in ottobre)

La Messa non è finita!


La Messa non è finita di Gnocchi e Palmaro è disponibile! Ora anche in epub sul sito http://www.fedecultura.com/libro/la-messa-non-e-finita/ e tra breve anche in Kindle e iBooks! Le più belle pagine di letterati, santi e artisti sulla Santa Messa di sempre. Con una lettera a don Camillo di due suoi parrocchiani di nostra conoscenza... Gnocchi & Palmaro!

A breve disponibile

Clicca per info
Fra pochi giorni di nuovo disponibile in carta il libro "SATANA come liberarsene" di don Emilio Reghenzi. Ora è già disponibile sia sul nostro sito in ePub che su Amazon Kindle e iBooks. http://www.fedecultura.com/libro/satana-come-liberarsene-/

L’inconfondibile tratto pastorale di Giuseppe Siri

di Antonio Livi
Clicca
Ci troviamo in un momento di ritorno allo studio della figura del cardinale Giuseppe Siri, attraverso le testimonianze storiche e la lettura delle sue opere inedite o la rilettura delle più significative. Fra esse vi è un prezioso volume di omelie finora inedite che le edizioni Fede & cultura di Verona, promosse dal giovane filosofo Giovanni Zenone, hanno mandato recentemente in libreria (Giuseppe Siri, Omelie per l’anno liturgico, a cura di Antonio Filipazzi, Verona 2008). Contemporaneamente è ripresa, presso l’editore Giardini di Pisa, la pubblicazione delle opere del cardinale ormai interrotta da vent’anni. A ciò fa riferimento

Quello che i preti non dicono (più)

Disponibile finalmente di nuovo in formato cartaceo il best-seller di Paolo Gambi Quello che i preti non dicono più - Duemila anni di linguaggio anticlericale nelle parole dei santi
Un libro in cui si parla male - e ben a ragione!!! - del clero, ma senza far dispiacere né alla Madonna né ai Gesù, perché chi ne parla con verità sono i santi, i Papi! I tre gran campioni del vero anticlericalismo cattolico sono sant'Agostino, il Beato Antonio Rosmini e san Josemaria Escrvà de Balaguer, il primo santo che disse apertamente di essere anticlericale, con questa stessa parola. In un tempo in cui quella parola era usata dagli assassini di preti e vescovi, dagli stupratori di suore e donne cattoliche, da coloro che torturavano a morte coi metodi più sanguinosi e infami il popolo cristiano durante la guerra civile spagnola degli anni '30. Su Facebook tutte le novità e le offerte! 

Preghiamo col Papa per la pace

Fede & Cultura aderisce oggi alla preghiera e al digiuno per la pace indetti da Papa Francesco I.

L'indulto di Agatha Christie

Clicca

L'indulto di Agatha Christie è l'ultimo saggio del Presidente dei Giuristi per la Vita Gianfranco Amato. Un testo che fa luce su un momento importante ed esemplare nella storia e nella vita della Chiesa che dovrebbe servire a tanti pastori preoccupati di stare al passo coi tempi invece che con Cristo.
Si leggano le recensioni - di cui una in tedesco - che aiutano a contestualizzare e capire l'importanza dei fatti narrati nel bel libro di Amato.

  1. Recensione di Corrispondenza Romana, Cristina Siccardi, 4 settembre 2013
  2. Der Indult von Agatha Christie – Warum gewährte Paul VI. England diese Ausnahme?, Katholisches.info 5 settembre 2013
  3. Recensione di Conciliovaticanosecondo.it, Federico Catani, 4 settembre 2013

Ricevi la chiavetta usb in omaggio!

Con 50 euro di spesa di libri cartacei su Fede & Cultura per tutto il mese di settembre riceverai in omaggio anche la preziosa chiavetta usb da 8 giga griffata Fede & Cultura La Buona Stampa! Non perdere l'occasione! Il regalo è valido solo fino a esaurimento scorte. Se invece ne vuoi di più vai alla pagina http://www.lavocedidoncamillo.com/2013/05/prenota-la-tua-chiavetta-griffata-fede.html

Excusatio non petita, accusatio manifesta

di Lorenzo Penotti
Il cardinal Bertone silurato dopo sette anni di veleni. Ora, senza che chicchessia gli avesse chiesto alcuna giustificazione, il buon salesiano che ha impestato di salesiani la Santa Sede e la Chiesa universale "si toglie qualche sassolino dalle scarpe", traccia "un bilancio positivo nonostante corvi e vipere". Non c'è nemmeno bisogno di analizzare le parole di Bertone, basta la saggezza latina che spiegava con chiarezza che chi si scusa s'accusa: Excusatio non petita, accusatio manifesta.
Speriamo di non dover rimpiangere Bertone, ma per il momento brindiamo.

Sull'ignoranza del clero

di Piero Vassallo
Nel XIX secolo Antonio Rosmini affermò che la prima piaga della Chiesa era l'impreparazione del clero. Sull'ignoranza e sul delirio teologico dei "nuovi preti" esiste una biblioteca enorme. Una biblioteca grottesca. Purtroppo l'ignoranza dei preti si rovescia sugli esponenti cattolici che operano nella "società civile", negli attivisti di parrocchia e nei giornalisti cattolici. Di qui l'urgenza di un'azione finalizzata alla diffusione dei buoni libri. Buoni scrittori e buoni editori esistono, ma il sistema dei distributori impedisce la loro presenza nelle librerie. Se il problema della distribuzione dei libri prodotti dalla vasta società dei resistenti al progressismo non sarà risolto

il potere del delirio teologico continuerà ad avvelenare la mente dei fedeli.