Hack, Mancuso, Augias, Odifreddi, Bianchi, Martini...

di Giovanni Zenone
Sto finendo l'onirico e bellissimo romanzo prima opera di George Bernanos, biografia del santo curato d'Ars. Ho trovato un punto che ben si addice ai soloni di cui al titolo. Quando un grande scrittore miscredente ed empio, vizioso e sordido, in preda a una curiosità che si trasforma ind disperazione va alla ricerca del prete santo cui mezza Francia va a confessare i proprio peccati. Prima di incontrarlo gli passa la vita davanti: i successi mondani che gli stolti gli invidiano diventano alla tremula luce

Di fronte alle attuali sconfitte della cristianità italiana‏

di Mons. Gino Oliosi
Le attuali due sconfitte lancinanti della cristianità italiana
Su La nuova Bussola Quotidiana del 20 giugno 2013 mons. Luigi Negri, in coincidenza con i suoi cento giorni nella diocesi di Ferrara Comacchio, esprime una sensazione che mi accomuna: “Da una  parte c’è una incredibile attesa di una autorevolezza cristiana, attesa dai laici, perché non sono pochi coloro che, nello sconcerto attuale di una società

Il Padrone del mondo in iBooks

Clicca per info
Da oggi comincia la possibilità di acquistare i nostri libri - a partire dal nostro sito www.fedecultura.com, anche su iBoos store o iTunes oltre che su Amazon Kindle. Chi ha iTunes o un qualunque apparecchio Apple potrà acquistare e avere sempre disponibili i nostri libri. Il primo volume che abbiamo reso disponibile è il capolavoro di Robert H. Benson "Il Padrone del mondo". Il romanzo profetico - pubblicato nel 1907, che descrive il disastro di un mondo in mano al relativismo, alla dittatura democratica, che in nome della tolleranza accetta tutte le culture e tutte le religioni tranne quella cattolica che perseguita fino alla morte. Un libro che è stato determinante per la formazione di monsignor Luigi Negri e dello stesso papa Benedetto XVI.
Per conoscere quali volumi sono disponibili in iBooks Store si cerchi sulla pagina del libro relativo se c'è l'icona come quella qui a sinistra e la si clicchi. Si verrà portati direttamente al sito di iTunes Store per leggere la descrizione del libro, scaricarne un'anteprima o acquistarlo.

Gli interventi al compleanno della libreria

Mons. Gino Oliosi, Avv. Rosario Russo, don Enrico Finotti,  Fabio Trevisan (Vice-Presidente di Fede & Cultura), Avv. Michele Fiorini, On. Lorenzo Fontana, Giorgio Celsi.

Tre anni di Fede & Cultura a Verona

Sabato 22 giugno abbiamo festeggiato il terzo compleanno della libreria Fede & Cultura a Verona. L'unica presenza culturale editoriale integralmente cattolica della città. Ha presenziato alla cerimonia Mons. Gino Oliosi che ha fatto un esorcismo di liberazione dal male che tenta di ostacolare l'apostolato di Fede & Cultura e ha benedetto l'attività culturale e spirituale. In seguito ha raccontato le difficoltà nella fedeltà alla retta tradizione teologica in cui si dibatte da decenni l'Italia e Verona. Ha concluso con una nota di speranza: il piccolo seme di Fede & Cultura e di chi è fedele alla Tradizione vivente porta e porterà ancora frutti di vita eterna. Il Presidente della Commissione Cultura del Comune di Verona Avv. Rosario Russo ha espresso la vicinanza e la stima del Comune per la nostra attività. L'europarlamentare Lorenzo Fontana ha ribadito la necessità di coltivare

Messa Cattolica e messa riformata

di Giovanni Zenone
Un semplice paragone fra due modi diversi di celebrare la Messa. Nessuno dei due è da parte di esagerati ma si tratta della pratica ordinaria. Il semplice confronto vale più di un milione di parole.

Oggi e domani sconto 15%

Oggi e domani, in occasione del compleanno della libreria Fede & Cultura, sconto del 15% su tutti i nostri libri per chi acquista con paypal o carta di credito. Non perdere l'occasione. E presso la libreria ancora meglio...

Finalmente anche su iTunes!!!

Finalmente cominciamo ad avere i nostri libri anche su iTunes!!! Da oggi si potranno cominciare a comperare i libri di Fede & Cultura su iBooks Store e su iTunes. Per avere sempre con voi, in ogni parte del mondo e in ogni momento, la Buona Stampa! Il primo libri disponibile è "Il Padrone del mondo" di Robert Hugh Benson, il capolavoro sempre verde che piace a Benedetto XVI e a Mons. Luigi Negri.

Comperalo su fedecultura.com
Comperalo su iBooks Store/Itunes
Comperalo su Amazon Kindle

Surrexit

Dopo 36 ore di blackout il nostro sito torna a funzionare! Vai su www.fedecultura.com

Taceat

di Giovanni Zenone
Non sono un complottista, ma rilevo con dispiacere che il nostro sito www.fedecultura.com è stato inopinatamente sospeso dal sever. Nessuno può, da ieri sera, raggiungere il nostro sito, vedere le nostre pubblicazioni e acquistarle. Cha sia solo una questioncella tecnica o che ci sia dell'altro sotto? Bizzarro, poi, che dopo 24 ore di blocco il gestore del server non abbia ancora risposto alla domanda urgente di ripristino, nonostante di solito in pochissimo tempo intervengano.

Il fuoco dell'Inferno è reale; la sentenza del Giudizio finale‏

Quello che dell’Inferno spaventa in modo speciale, è il fuoco e la sua eternità

di Carlo di Pietro
Clicca per info e acquisti
Taluni non sarebbero alieni dall’ammettere un certo Inferno, con delle sofferenze blande e dalla durata temporale. Contro le fantasie e le bestemmie eretiche di costoro, sta l’insegnamento chiaro di Gesù Cristo che ripetutamente parla di tormenti, del fuoco e della sua eternità. In riguardo al tormento del fuoco, non vediamo come sia possibile dare alle parole del Vangelo un’interpretazione diversa dalla letterale, dei Padri; parole tanto chiare e ripetute. E tale è il senso unanime dei Padri e della Chiesa, che cioè nell’Inferno c’è realmente il fuoco, e il consenso unanime nel

Libertà religiosa

di Lorenzo Penotti
Si devono difendere tutte le libertà religiose, irreligiose o comunque siano. Tutte le fedi o miscredenze vanno rispettate e promosse con una sola eccezione: il cattolicesimo tradizionale, perché è brutto, cattivo e infetto. In nome della santa tolleranza si eliminino dal consesso delle persone civili, tolleranti e religiosamente progredite i pessimi tradizionalisti retrogradi. Li si perseguiti, gli si tolga ogni possibilità di espressione, di manifestazione religiosa o di idee. Si proibiscano le loro bigotte cerimonie antiquate, li si isoli e

Rosmini l'uomo e il santo ora in Amazon Kindle!

I tre volumi compilati da Eduino Menestrina "Rosmini l'uomo e il santo" sono ora disponibili anche in Amazon Kindle! Solo a € 5,46 l'uno! € 16,38 in totale invece che € 70!!! Clicca sulle copertine.





Prudenza?

"Una certa meschinità intellettuale, la diffidenza e l'odio per ciò che è grande, che quei poveretti chiamano prudenza, mi avevano riempito di amarezza".
(George Bernanos, Sotto il sole di satana, p. 91)

Guido Vignelli al Festival di Fede & Cultura 2013

Guido Vignelli presenta il suo libro "Fine del mondo" in occasione del Festival di Fede & Cultura tenuto il 26 maggio 2013 presso l'Istituto salesiano San Zeno di Verona.


Informazioni sul libro "Fine del mondo" di Guido Vignelli:http://www.fedecultura.com/libro/fine...


Per seguire Fede & Cultura su Facebook:http://www.facebook.com/pages/Fede-e-...

Per comprare il libro "Fine del mondo" su Amazon Kindle:http://www.amazon.it/dp/B00D9FPN82

Rileggere san Pio X per capire la crisi attuale

Clicca per info
di Carlo Di Pietro
Nel Vangelo è detto: “Non può un albero buono produrre frutti cattivi”. Come può, quindi, l’albero apparentemente buono produrre caos, ovvero il male?
Male, mancanza di perfezione, o caos, o imperfezione; quel male, può dirsi, così definito da Plotino, mancanza di ordine al fine proprio e liberamente voluto, concezione che supera gli schemi platonici ed aristotelici e ci raffigura una realtà composta da coeterni

Novità per Kindle

Il Motu proprio “Summorum Pontificum” di S.S. Benedetto XVI  Vol. 3 - Atti del Convegno omonimo
Un anno la luna - di Maurizio Spinali
- Una culla per Medjugorje - di Rosa Rao Cassarà

Giovanni Zenone presenta 4 libri di Fede & Cultura

Il direttore Giovanni Zenone presenta le ultime novità del catalogo della casa editrice Fede & Cultura in occasione del Festival di Fede & Cultura tenuto il 26 maggio 2013 presso l'Istituto salesiano San Zeno di Verona.

Vieni ruota! Vieni forca! - di Robert H. Benson
Luce delle montagne - di Franz Xavier Weiser

Avvento del regno di Maria?

Clicca per info e acquisti
Guido Vignelli
Editore: Fede & Cultura
Pagine: 176
Biblioteca Rosmini n. 10
ISBN: 978-88-6409-191-4
Data di pubblicazione: Maggio 2013

In poche parole:
Le incertezze del presente non sono segni della conclusione della storia ma della certa speranza del Regno di Dio per mezzo di Maria.

Descrizione:
Il mondo d’oggi si trova in una drammatica fase di crisi o di passaggio. L’attuale fallimento della modernità prepara forse la fine della storia e del mondo? I pronunciamenti di molti santi, profeti, apostoli e Papi ci suggeriscono una risposta negativa. Non siamo alla fine dei tempi, ma solo alla fine di un tempo o di un’epoca: quella della Rivoluzione gnostica e anticristiana, della Babele planetaria e totalitaria. All’epoca attuale ne succederà una nuova in cui la Chiesa rinnovata otterrà il maggiore trionfo della sua storia; la Cristianità risorta realizzerà con maggior santità il Regno sociale di Cristo. L’epoca ventura sarà non solo genericamente cristiana ma anche specificamente mariana, realizzando socialmente il celebre motto ad Jesum per Mariam. La fiduciosa e operosa aspettativa del Regno di Cristo in Maria è quindi non solo lecita ma anche doverosa, poiché lo esige la fede nella Divina Provvidenza. Quest’aspettativa svolge anche un salutare ruolo pedagogico, impedendo che i cristiani s’illudano di sopravvivere adattandosi al sistema rivoluzionario, o all’opposto si rassegnino alla inerzia e alla sconfitta. Alla falsa alternativa tra compromesso e isolamento, tra complicità e resa, tra illusione e disperazione, bisogna dunque opporre la prospettiva di quella speranza soprannaturale che anima la lotta per una nuova epoca di civiltà cristiana.


Premiazione Fede & Cultura 2013 a Mario Palmaro

L'assegnazione a Mario Palmaro, circondato da moglie e figli, del premio Fede&Cultura (in occasione del Festival di Fede & Cultura tenuto il 26 maggio 2013 presso l'Istituto salesiano San Zeno di Verona), consegnatogli dalle mani del prof. Roberto de Mattei, «per quello che ha scritto e confermato ampiamente con la sua vita di marito e padre», nonché attraverso la malattia e la sofferenza, come ha spiegato il direttore della casa editrice, Giovanni Zenone. È un esempio per tutti, poiché mostra «con gli occhi della fede cosa significhi essere cristiani» ovvero apostoli della Chiesa militante.

Fede & Cultura sabato prossimo al Giorno del Timone del Lazio

Centro culturale

Amici del Timone-Fides et Ratio-Roma
Sabato 15 giugno 2013

ore 09,30
Arrivo e accoglienza
ore 10,00
Il Prof. Zenone alla scorsa giornata del Timone-Lazio
Centro Nazareth(Via Portuense 1019, Roma)


II GIORNO DEL TIMONE- Lazio
PROGRAMMA

Visita e presentazione degli stand espositivi dell’associazionismo e dell’editoria cattolica1.
ore 11,30
Santa Messa celebrata da
Sua Em. Rev.ma Cardinale Antonio Cañizares Llovera
Prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti
ore 13,00
Pranzo, con prenotazione indispensabile - costo € 15 a persona (€ 12 per i bambini dai 12 anni in giù) - entro il 9 giugno 2013, telefonando al numero 349/53.45.514 o scrivendo alla casella di posta elettronica amicideltimoneroma@gmail.com);
1 Saranno presenti i seguenti stand: Centro Culturale Lepanto, Centro di Aiuto alla vita di Roma-Palatino; far-Famiglia, Musica e Vita, per la Musica Sacra Popolare, Tradizione, Famiglia e Proprietà, Laogai Research Foundation-Italia, Fede&Cultura, e D’Ettoris Editori.
ore 14,30
Tavola rotonda, moderata da Sara Deodati, responsabile del C.C.“Amici del Timone-Fides et Ratio-Roma, sul tema:
«LA DONNA IN CRISI? ESSERE MADRE, PROFESSIONISTA ED APOSTOLA OGGI»

Presenta: Giuseppe Brienza, collaboratore de il Timone.
Intervento introduttivo: Mons. Gino Reali, Vescovo della diocesi di Porto-Santa Rufina


Relatore:
ore 16,30
Costanza Miriano
Giornalista e scrittrice, collaboratrice de il Timone.
Consegna, da parte del direttore de il Timone, Gianpaolo Barra, del “Premio testimoni”, selezionato dalla "Fondazione Fides et Ratio", al giornalista e scrittore Rino Cammilleri.
Eprevista l’animazione per i bambini (servizio baby sitter). Ufficio stampa: 340/64.26.822, ufficiostampa.iltimoneroma@gmail.com

Premio Fede & Cultura 2013 a Mario Palmaro e famiglia

Mario Palmaro e famiglia ricevono il Premio da G. Zenone e F. Trevisan

Discorso del Prof. Roberto de Mattei in occasione della premiazione di Mario Palmaro con Premio Fede & Cultura 2013.

Premio a Mario Palmaro, Verona 26 maggio 2013


Cari amici, sono molto contento di essere portavoce di questa assemblea per conferire un meritatissimo premio a Mario Palmaro, per la sua attività a difesa della fede e della cultura. Ne sono felice perché io ho una grandissima ammirazione per Mario Palmaro e questa è per me un'eccellente occasione per manifestargliela a nome di tutti. E lo faccio tanto più volentieri in quanto, pur conoscendo da anni l'opera e la personalità di Mario Palmaro, lo conosco poco personalmente, viviamo lontani e non posso dire di essere legato a lui da un'amicizia umana, ma da un'amicizia molto più profonda, questo sì: un'amicizia culturale e spirituale che ha origini remote.
Alla fine degli anni Ottanta, Guido Vignelli, tornando dai viaggi di apostolato che conduceva nel Nord Italia, mi parlava con sorpresa e ammirazione di un giovane di Milano che egli

Alessandro Gnocchi al Festival di Fede & Cultura 2013

Alessandro Gnocchi presenta la nuova collana "I Libri del ritorno all'Ordine" che ha lo scopo di «recuperare quanto è andato perduto», i valori smarriti, in occasione del Festival di Fede & Cultura tenuto il 26 maggio 2013 presso l'Istituto salesiano San Zeno di Verona.

Frutta e verdura per Benedetto XVI

di Giovanni Cavalcoli
Sul Corriere della Sera del 27 maggio scorso è apparso un interessante articolo su come Papa Benedetto passa le sue giornate nella sua ritirata residenza in Vaticano. L’articolista si avvale di notizie di un prelato della Curia Romana che resta anonimo, il quale riferisce che il Papa Emerito passa le giornate nel nascondimento col suo fido segretario Mons. Gaenswein, in compagnia di un cagnolino, ascoltando

Roberto de Mattei al Festival di Fede & Cultura 2013

La relazione del direttore di "Radici Cristiane", il professor Roberto de Mattei, in occasione del Festival di Fede & Cultura tenuto il 26 maggio 2013 presso l'Istituto salesiano San Zeno di Verona. De Mattei ha evidenziato come «per risolvere la crisi economico-politica serva una riforma della mentalità e dei costumi». Crisi mostrata da alcuni segni sconcertanti, come evidenziato in occasione dei funerali di don Gallo dalla Santa Comunione data dal card. Angelo Bagnasco a Vladimir Luxuria e alla rappresentante del movimento transgender italiano, Regina Satariano. Tutti segni rispetto ai quali solo la parola del Sommo Pontefice può rimettere ormai ordine: non a caso oggi lo si attacca, enfatizzando l'umanità per distruggere l'istituzione e riducendolo a Vescovo di Roma, «primus inter pares», dimenticando che egli è prima di tutto successore di Pietro e il Vicario di Cristo «Sarà Dio a intervenire per risolvere la situazione attuale, solo Lui può tutto», ha proseguito il direttore di "Radici Cristiane". Contando però sul fatto che ciascuno di noi faccia la propria parte, sull'esempio del beato José Sanchez del Rio, dei Cristeros messicani e dei Cavalieri Templari. «Le battaglie non ci spaventano ‒ ha concluso il prof. de Mattei ‒ perché le affidiamo al Cuore Immacolato della Madonna».

Informazioni sul libro "Vicario di Cristo" di Roberto De Mattei: http://www.fedecultura.com/libro/vicario-di-cristo/
Per seguire Fede & Cultura su Facebookhttp://www.facebook.com/pages/Fede-e-Cultura/178202649452 
Indirizzo del blog La Voce di Don Camillo: http://www.lavocedidoncamillo.com 
Per comprare il libro "Vicario di Cristo" su Amazon Kindle: http://www.amazon.it/dp/B00D4YHS8G

Ettore Gotti Tedeschi al Festival di Fede & Cultura 2013

L'ex presidente della banca vaticana Ior interviene sul tema "Crisi economica e crisi della Chiesa" in occasione del Festival di Fede & Cultura tenuto il 26 maggio 2013 presso l'Istituto salesiano San Zeno di Verona. «La crisi economica ‒ ha affermato Gotti Tedeschi, ‒ è conseguenza della crisi della Chiesa». L'economia, la finanza sono insomma strumenti ‒ ha precisato ‒, di per sé né morali né immorali, «dipende da che uso se ne faccia, dipende da quale senso l'uomo attribuisca alla vita». Quando si nega la vita, tali strumenti sfuggono di mano, come evidenziato da diverse encicliche. Il nuovo ordine mondiale creato dagli errori del movimento neo-malthusiano, fatto proprio in Italia dal Club di Roma, ha consegnato oggi l'economia e la politica occidentali ‒ disastrate ‒ nelle mani della cultura orientale, cinese nello specifico: «Se oggi siamo poveri ‒ ha concluso Gotti Tedeschi ‒ dobbiamo ringraziare chi ci diceva che, per esser ricchi, non si dovessero fare figli. Oggi l'Asia si sta ricomprando l'Occidente in fallimento. E pensate che un sistema economico comperi, senza voler imporre la propria cultura? Non è mai accaduto nella Storia».

Famiglia sotto attacco

Ma il successo di eventi quali la Marcia nazionale per la Vita mostra lo sbocciare di una “primavera latina”

Si parla di Vita nel numero di giugno del mensile Radici Cristiane in distribuzione in questi giorni. Lo si fa non solo per dare tempestiva ed ampia cronaca della Marcia nazionale per la Vita, svoltasi da poco e con successo a Roma, come l'ampio e prezioso corredo fotografico mostra; bensì anche per evidenziare attraverso varie testimonianze le ragioni di questo evento, definito segno di una “primavere latina” nell'editoriale del Direttore, il Prof. Roberto de Mattei. Mario Palmaro fa il punto della situazione in Italia a 35 anni dalla

Vicario di Cristo - di Roberto de Mattei

Clicca per info
Roberto de Mattei
Il primato di Pietro tra normalità ed eccezione
Editore: Fede & Cultura
Pagine: 208
I libri del ritorno all'Ordine n. 3
ISBN: 978-88-6409-199-0
Data di pubblicazione: Maggio 2013

In poche parole:
Un contributo fondamentale per chiunque voglia sapere com’è andata definendosi la figura del Papa dal punto di vista storico, giuridico e teologico, non solo nei tempi ordinari, ma anche e soprattutto in quelli di eccezione.

Descrizione:
L’atto di rinuncia di Benedetto XVI e tutto ciò che ne è seguito, fino all’elezione del nuovo Pontefice, ha rimesso sul tappeto il problema della “riforma del Papato”, riproposto da teologi, storici e giornalisti per condizionare le scelte future. Si tratta in realtà d’idee stantie, molte volte confutate, che però hanno trovato nuova linfa. Questo libro, che ha il pregio di essere agile, leggibile e preciso, segue le stesse due direttrici seguite dai “riformatori”: quella della storia da una parte e quella della teologia e del diritto dall’altra. Me l’esito è diverso perché Roberto de Mattei si attiene all’oggettività dei fatti senza piegarli a fini di parte e sa che la ricerca teologica e giuridica non può che svilupparsi all’interno della Tradizione della Chiesa secondo le definizioni del suo Magistero. Ne esce un contribuito fondamentale per chiunque voglia rispondere alla domanda: “Chi è il Papa?” non solo nei tempi ordinari, ma anche e soprattutto in quelli “di eccezione”, come quelli che stiamo vivendo.

Obblighiamo le gerarchie cattoliche ad essere cattoliche!

di Lorenzo Penotti
Lo scandalo gravissimo della profanazione del Corpus Domini perpetrato dal Presidente della Conferenza Episcopale Italiana Cardinal Bagnasco dando la comunione a un pubblico notorio apostata convertito al buddismo, peccatore impenitente, che anzi fa pubblica apologia del peccato che grida vendetta al Cielo, il travestito transessuale Luxuria, non ci può lasciare indifferenti. Il Cardinale Bagnasco aveva il dovere da anni di sospendere a divinis don Gallo, che ha sempre sputato sulla morale e sulla dottrina cattolica pubblicamente. Non lo ha mai fatto, e ha concluso in

Non più Corpus Domini

"Da qualche parte, sotto il drappo profondamente ombreggiato, poterono distinguere una costruzione che poteva essere un altare, solo che sapevano che non lo era. Non era più la Pietra del Sacrificio, da dove il fumo del Calvario mistico saliva giorno dopo giorno: era la tavola dove pane e vino venivano mangiati e bevuti in memoria di un evento la cui energia immortale aveva cessato, almeno in questo posto, di operare, e niente più".
(Robert Hugh Benson, Vieni ruota! Vieni forca!, p. 169)

Non si può più tacere

di Massimo Viglione e Corrado Gnerre
Dinanzi alla scelta compiuta dall’arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Conferenza Episcopale Italiana, di celebrare la Santa Messa funebre per don Gallo e di lodare tale sacerdote nella omelia e soprattutto di offrire la Santa Comunione a pubblici peccatori, in primis Vladimir Luxuria, non si può più tacere e far finta di non indignarsi. Non licet.
L’amore per Cristo Eucaristia, l’amore per la Chiesa e per l’ordine del creato voluto da Dio, l’amore per la verità e il giusto, ci impongono il doloroso quanto scomodo compito di denunciare pubblicamente uno scandalo indegno e intollerabile, perpetrato senza remora alcuna.
Don Gallo è stato per tutta la vita un eretico pubblico e un sovversivo. Ha predicato l’odio di classe, la ribellione sociale, il sovvertimento della

Ci salveranno loro!

di Fabio Trevisan
Clicca per info e acquisti
Con questo interessante saggio (Ci salveranno le vecchie zie”- Edizioni Fede & Cultura), Alessandro Gnocchi e Mario Palmaro inaugurano la collana dei libri del ritorno all’Ordine, che ha il merito di offrire una vasto panorama di critica alla modernità nel riconoscimento della Tradizione della Chiesa Cattolica. Fin dal prologo, gli Autori rispondono positivamente all’interrogativo posto da Leo Longanesi nel 1953 (“Ci salveranno le vecchie zie ?”), affermando che la Tradizione va salvaguardata soprattutto da chi la vive