Di scandalo in scandalo

Di Danilo Quinto
Per chi fosse interessato, sul sito del Governo (www.governo.it) si possono leggere i propositi del premier Monti per la futura legislatura. È una lettura amena e scandalosa, insieme. Amena, perché oltre a spiegare che cos’è lo spread (conosciamo sin troppo bene come questo “fantasma” abbia determinato un vulnus irreparabile alla
nostra democrazia, perché c’è chi ha evitato di misurarsi in Parlamento, pur di obbedire ai diktat dell’Europa), si afferma che "a poco più di un anno dal momento più drammatico della crisi, si può dire che le prospettive per il futuro sono migliorate in modo significativo". Peccato che nessuno se ne sia accorto. La lettura è anche scandalosa, perché non s’era mai visto un Governo dimissionario, chiamato a gestire gli affari correnti in vista delle elezioni anticipate, elogiasse se stesso, per un giunta con un Presidente del Consiglio che si è fatto protagonista della campagna elettorale.

1 commento:

alex ha detto...

" . . . .non s’era mai visto un Governo dimissionario . . . . elogiare se stesso "

cos'è ?? uno scherzo ?

è (purtroppo) una prassi comune !!!