Imu ed evangelizzazione

di Giovanni Zenone
Monti affama la Chiesa imponendole l'Imu che porterà alla chiusura gran parte delle attività spirituali e di evangelizzazione, soprattutto le scuole libere. I preti, vescovi e cardinali collusi oppure semplicemente cretini calano le brache e osannano Monti come il futuro salvatore.
Questo comportamento assomiglia alla sindrome di Stoccolma che consiste nel
fraternizzare e appoggiare i propri carnefici. Comprensibile - anche se inaccettabile - da parte dei molti preti che non vogliono evangelizzare ma desiderano solo una briciola di potere a basso costo. Assurdo da parte dei cristiani che ancora ricordino che lo scopo unico della Chiesa è evangelizzare. Lo scopo anticristiano e anticattolico del massone Monti è di una chiarezza palmare. Ma nella Chiesa la stirpe di Giuda si è ormai riprodotta a dismisura a guisa di cancro, e ancora una volta vendono Cristo per una manciata di monetine.

Nessun commento: